Auto cinesi, ma quando arrivano in Italia?

Finalmente le auto cinesi anche in Italia ma quando? Non si conosce quando arriveranno ma sicuramente sarà una rivoluzione per il mercato italiano

da , il

    Happy Emissary

    Ce l’han chiesto in tanti, ma quando le auto cinesi sbarcheranno anche in Italia?

    Le risposte sono sicuramente parziali, poiché le notizie che ci giungono riguardo quella parte del mondo non sempre sono del tutto chiare e gli stessi importatori ufficiali non sempre hanno dati inconfutabili, tuttavia, qualcosa di sicuro c’è.

    Per esempio, le prime vetture cinesi che faranno la loro apparizione subito dopo l’estate, saranno i SUV, fra queste, spiccherà quello prodotto da Great Wall Motor, con motore da 2,4 litri e 130 cavalli di potenza di fabbricazione Mitsubishi, ciò conferma l’affidabilità di questa vettura e costerà intorno a 20.000 euro.

    Più o meno ad ottobre, dovremo assistere all’anteprima del fuoristrada derivato da Opel Frontera, ovvero, il Landwind, fabbricato da Jenghing Motors Company. C’è da dire che sul Landwind si era scatenata una bagarre per via di alcune prove al crash test non andate a buon fine, ma oggi, pare che tutto sia rientrato nella norma.

    Per quanto riguarda, infine, la Happy Emissary, l’utilitaria Made in China, da 4000 euro fabbricata da Faw, non è ancora certa la data di commercializzazione.

    Altre novità delle quali però si hanno notizie frammentarie, dovrebbero giungere intorno al mese di Dicembre/gennaio 2007 e saremo lì ad aspettarle con ansia!