Auto d’epoca all’asta: Lancia Aurelia B53 Coupé

L'asta di auto d'epoca del 12 marzo organizzata da RM Auctions avrà tra le vetture in vendita anche una rara Lancia Aurelia B53 Coupé del 1952

da , il

    lancia aurelia 1952 frontale

    Una Lancia Aurelia del 1952 farà bella mostra di sé nel corso dell’asta di auto d’epoca organizzata da RM Auctions che si terrà ad Amelia Island (Florida) il prossimo 12 marzo. La vettura fu esposta al Salone di Torino del 1953 ed è offerta nella rara versione B53 Coupé. Questo modello della casa costruttrice italiana fu prodotto in soli 90 esemplari, progettato da Giovanni Michelotti e assemblato dalla storica Carrozzeria Allemano. La particolare auto che sarà battuta all’asta si trova in condizioni ottimali, anche grazie all’intenso lavoro di restauro a cui è stata sottoposta.

    Sotto il cofano della Lancia Aurelia B53 Coupé troviamo un motore 2.0 OHV V6 da 80 cv abbinato al cambio manuale a quattro marce. «Dal punto di vista tecnico l’auto esprime la tradizione dell’eccellenza portata avanti da Gianni Lancia e Vittorio Jano. La Lancia Aurelia rimane un prodotto unico della storia di Lancia, la prima auto nuova prodotta dall’azienda dopo la guerra».

    Lancia è uno dei nomi più affascinanti ed apprezzati dell’intero panorama automobilistico mondiale. Abbinandosi ad una società come Carrozzeria Allemano, nota per aver lavorato a progetti con produttori come Aston Martin, Ferrari, Fiat e Maserati, è stata in grado di dare alla sua Aurelia un look senza tempo. Il prezzo d’asta previsto dovrebbe andare da 125.000 a 150.000 dollari.

    «L’elegante coupé a quattro posti – afferma la casa d’aste – esprime eleganza e tradizione: è l’equivalente motoristico di un abito cucito su misura. In ogni caso mostra anche tutto il suo charme italiano nelle prese d’aria gemelle a lato della griglia e nella colorazione blu e nera. La linea della coupé termina con un design sfuggente che dà all’auto un look decisamente sportivo».