Auto elettrica, Heuliez Electric Mia concept car

La Heuliez è un'azienda francese che produce, tra le altre vetture, anche una elettrica

da , il

    Auto elettrica, Heuliez Electric Mia concept car

    L’auto elettrica francese della Heuliez, la Mia Electric, potrà svilupparsi grazie anche ad un prestito del governo del Paese transalpino. Proprio per sostenere lo stabilimento della marca e la ripresa delle attività connesse, il Ministero dell’Industria francese ha firmato un accordo che concederà 8 milioni di euro alla casa d’auto. Lo stabilimento in cui si produrrà la piccola vettura elettrica, denominata Mia Electric, è quello di Sevres, dove si svilupperanno tutti i prototipi elettrici studiati da varie società, riunite in consorzio.

    Il gruppo di aziende che produrranno le auto elettriche saranno la Pharma-Kohl, che distribuisce la Pro-Car in Germania, e la Poitou Charentes. Si è deciso, in sede governativa, che lo stato transalpino sosterrà questa marca minore, dal punto di vista finanziario, utilizzando la forma della partecipazione societaria, sottoscrivendo un fondo di investimento strategico che si protrarrà fino alla cifra di dieci milioni di euro.

    L’azienda Heuliez onorerà il suddetto prestito per un periodo di tempo lungo dieci anni, durante il quale dovrà sostenere lo sviluppo delle vetture a mobilità ecosostenibile. È molto probabile che le aziende che sosterranno lo sviluppo della Mia Electric avranno a disposizione altre forme di aiuto statale, anche se ancora non si conosce sotto quale forma si concretizzerà il supporto.

    Per quanto riguarda, invece, la vettura elettrica Mia, si dovrebbe ammirarla all’incirca a giugno del 2011. I suoi progetti rimangono ambiziosi, così come i suoi obiettivi. La casa produttrice conta di potere arrivare ad una produzione di 5.000 unità, per l’anno prossimo, con la prospettiva di raddoppiarle nell’anno seguente.