Auto elettrica: potrebbe essere inquinante

L'auto elettrica potrebbe essere dannosa per l'ambiente

da , il

    auto elettrica inquinante

    Parliamo di auto elettrica come se fosse la panacea di tutti i cancri del pianeta.

    In realtà l’auto a energia elettrica potrebbe essere un tranello insidioso, verso un aumento delle emissioni di C02 in atmosfera. Possibile? A puntare il dito è un manipolo di attivisti verdi, composti da Greenpeace, Friends of the Earth Europe e Transport & Environment.

    Anche l’auto elettrica, ricordano, deve essere alimentata a energia; d’accordo non è un combustibile fossile a generarla ma allora cos’è?

    Se non è alimentata a energia verde, anche l’auto più eco friendly del mondo sarà un pericolo per il pianeta, magari non così diretto e “trasparente” come quello generato dai tubi di scappamento, ma comunque insidioso.

    “Le automobili elettriche – ha spiegato Andrea Lepore, responsabile della campagna Clima di Greenpeace - sono un importante strumento per la transizione verso un modello di trasporto sostenibile ma il loro sviluppo deve essere accompagnato da un adeguato impegno per garantire la loro alimentazione con energie rinnovabili”. Lepore continua, proponendo una soluzione “tutte le auto elettriche vendute sul mercato europeo dovranno essere dotate dei cosiddetti “contatori intelligenti”, strumenti che consentono ai veicoli di essere in carica solo quando sono disponibili eccedenze di energia, per lo più da fonti rinnovabili”.

    Il rapporto “Energia verde per le auto elettriche” critica inoltre la normativa europea, perchè permette alle case automobilistiche di continuare a produrre veicoli inquinanti, beneficiando degli incentivi autosulla vendita di quelli ecologici. Per cui un aumento della produzione di auto elettriche comporterebbe una crescita duplicata nel fronte opposto.