Auto elettrica: tre prestigiosi marchi in joint venture

Si mettono insieme tre grandi marchi automobilistici, la Mitsubishi, la Citroen, la Peugeot per realizzare un'auto elettrica ad emissioni zero; c'è poco da fare il futuro è proprio questo

da , il

    Mitsubishi_peugeot-citroen_auto_elettrica

    Si mettono insieme tre grandi Gruppi automobilistici del calibro di Peugeot, Citroen e Mitsubishi, l?intento è quello di prevedere nel breve tempo un?auto elettrica costruita dall?0unione delle conoscenze dei tre marchi.

    Sempre più con lo sguardo volto alle sorti del pianeta, le Case automobilistiche pur di realizzare un prodotto a basse o quasi nulle emissioni inquinanti finiscono per mettere in comune la propria specializzazione come fanno in questo caso queste importanti industrie dell?auto.

    Il risultato che deriverà da questa triplice joint venture sarà un?auto elettrica che si doterà di batterie di nuova generazione e che per il fatto di essere elettrica avrà emissioni zero e che vedremo in una prima fase il prossimo anno, mentre nel 2011 assisteremo al perfezionamento della tecnologia giapponese e dunque ai nostri occhi si paleserà una vettura con tanto di tecnologia ascrivibile alla Mitsubishi i-MIEV

    L?auto che ne deriverà sarà sicuramente inedita ma occorre ricordare che in fasi diversi l?accordo fra Mitsubishi, Citroen e Peugeot esiste già da tempo, si pensi al Suv della Peugeot la 4007 poi si pensi al crossover della Citroen ancora in veste di concept car nel modello C-Crosser e ci avvediamo che entrambe le vetture detengono la stessa tecnologia che trova posto nella Mitsubishi Outlander al 30%, mentre il restante 70 del fuoristrada giapponese è europeo, appartenente al Gruppo PSA che ha prodotto il motore il 2,2 litri di cilindrata in grado di erogare 160 cavalli di potenza.

    E che ci piaccia o no, il futuro dell?industria anche automobilistica la penserà sempre di più nell?ottica di istaurare duplici, triplici o quadriple alleanze.