Auto elettriche: adesso più facile ricaricarle

Sarà più facile adesso provvedere alla ricarica di un'auto elettrica con il pronunciamento dell'Autorità dell'Energia che ha autorizzato l'istallazione dei punti di ricarica anche in casa o in prossimità di questa

da , il

    un’auto elettrica si ricarica di elettricità

    Passi avanti nella lotta all’inquinamento atmosferico con l’acquisto e lo sviluppo delle auto elettriche, ma tutto ciò potrebbe non bastare se chi si rivolge verso auto ecologiche poi non potrà facilmente provvedere alla loro ricarica, fatto questo che, al di là degli alti costi che ancora caratterizzano questo tipo di vetture, si aggiunge anche la difficoltà di provvedere ad alimentare il proprio automezzo di energia elettrica. Ma oggi questi problemi potrebbero essere del tutto risolti , da quando si sono abbattuti i limiti fin ora rappresentati da quei vincoli normativi che ostacolavano la predisposizione di punti di ricarica presso le utenze domestiche,

    L’ha previsto l’Autorità per l’Energia che, grazie all’abbattimento di tutti quei limiti che rendevano difficile poter ricaricare la propria auto elettrica presso la propria abitazione, garage o nel parcheggio condominiale, autorizza adesso l’utenza a disporre di un duplice punto di fornitura elettrica all’interno della stessa unità immobiliare.

    Con la modifica introdotta dall’Autorità, (delibera ARG/elt 56/10, disponibile sul sito www.autorita.energia.it) sarà ora possibile, nelle abitazioni private e loro pertinenze, o negli spazi condominiali (previo accordo dell’assemblea condominiale) richiedere al proprio fornitore di energia elettrica più punti di fornitura, ognuno con un contatore, destinati espressamente all’alimentazione di veicoli elettrici. Il provvedimento dell’Autorità si estende anche alle aree aziendali destinate a parcheggio di flotte di veicoli.

    Ma c’è di più, la tariffa pagata per l’energia elettrica che fornisce la propria abitazione dovrà essere la stessa riservata per alimentare la propria auto, sia che trattasi di un utente domestico o impresa che sia, Per l’energia, il prezzo potrà variare a seconda dell’offerta che verrà selezionata fra quelle dei diversi venditori del mercato libero e potrà essere diversa da quella scelta per la fornitura domestica.