Auto nuove: che colore si sceglie di più

Rosso: complice forse il fatto di assimilarlo alle Ferrari, tale tonalità, troppo spesso associata ai mezzi dei Vigili del Fuoco, sta vivendo una nuova primavera… ma solo quando è previsto sulle city car o, appunto, supercar, berline e Suv di tale colore è un vero “pugno nell’occhio”!

da , il

    Porsche 911 CABRIO

    Torniamo a parlare di colore, ovvero della scelta che ognuno di noi opera quando si tratta di optare per un modello piuttosto che un altro o di scegliere gli allestimenti per la propria auto da acquistare.

    Tale scelta non è per nulla da poco anche se al colore ci si arriva generalmente dopo aver scelto l?allestimento eventuali optional e quant?altro utile per l?acquisto. Ciò in quanto ?sbagliare? un colore può essere il motivo per il quale un?auto possa restare sul ?groppone? al momento di rivenderla.

    Ma quali sono i colori più diffusi per ogni segmento di auto?

    Cominciamo col bianco?. Andava benissimo una quarantina di anni fa, poi il?. buio adesso si è ripreso a rivalutarlo al meglio ma per quanto tempo ancora? per intanto si usa anche per berline e suv anche di pregio.

    Verde: se le tonalità sono azzeccate può rendere molto elegante un?auto, ma non è per nulla diffuso.

    Rosa: piace poco anche alle donne e una volta scelto al momento di rivendere l?auto potrebbero essere? dolori!

    Rosso: complice forse il fatto di assimilarlo alle Ferrari, tale tonalità, troppo spesso associata ai mezzi dei Vigili del Fuoco, sta vivendo una nuova primavera? ma solo quando è previsto sulle city car o, appunto, supercar, berline e Suv di tale colore è un vero ?pugno nell?occhio?!

    Giallo: va bene sulle city car ma adesso lo si usa persino sulle sportive, vedi Porsche 911, de gustibus?..

    Nero: è sempre stato un colore che ha caratterizzato le auto più rappresentative ma anche le più piccole può renderle abbastanza eleganti ed importanti.

    Grigio: va bene su tutto, ma il metallizzato sta venendo a noia, diffuso come è, se possibile non sarebbe male scegliere un altro colore, poi si sa?. e bello ciò che piace e questa si che è democrazia!!!