Auto nuove: le novità di settembre

Auto nuove: le novità di settembre

Il propulsore Multiair avrà potenze che partono da 105 fino a 170 cavalli con ottime prestazioni e riduzione contestuale dei consumi di carburante di almeno il 25% rispetto ad un pari cilindrata, oltre a detenere la capacità di ridurre drasticamente le emissioni inquinanti

da in Anteprima auto, Mercato Auto, Mondo auto, Salone di Francoforte 2015
Ultimo aggiornamento:

    Ultimo quadrimestre dell’anno ed a partire dal mese prossimo ricco di proposte nonostante l’attuale crisi economica che, come è ovvio che sia, si riflette anche sull’auto. Ciò nonostante settembre che, generalmente anticipa la ripresa dell’attività lavorativa, non ci lesina di certo proposte ghiotte.

    Le proposte automobilistiche di settembre

    Il mese prossimo consacrerà il debutto della Alfa Romeo Mito con motore di 1.400 cc. di cilindrata noto come Multiair. Il nuovo motore viene prodotto nello stabilimento di Termoli e non verrà montato soltanto sulla Mito, ma anche su altre vetture della Fiat.

    Il propulsore Multiair avrà potenze che partono da 105 fino a 170 cavalli con ottime prestazioni e riduzione contestuale dei consumi di carburante di almeno il 25% rispetto ad un pari cilindrata, oltre a detenere la capacità di ridurre drasticamente le emissioni inquinanti. La Alfa Romeo Mito che monterà tale propulsore costerà intorno ai 18.000 euro.

    Fiat Grande Punto

    Poiché settembre è il mese del Salone di Francoforte, approfitta di questa importante rassegna nel settore aurtomotive, Fiat, che presenta la nuova Grande Punto fatta oggetto di un accurato restyling. La Fiat Grande Punto così rifatta si mostrerà con inediti gruppi ottici che comprenderanno anche le luci a Led e nuovi paraurti più generosi che nel passato. Gli interni invece sembrano detenere molti punti di contatto con la Fiat Bravo. Meccanicamente parlando ricordiamo l’introduzione nella nuova vettura torinese del Sistema Start&Stop, mentre i motori non dovrebbero subire troppe modifiche rispetto agli attuali montati nella vettura. Su strada la nuova Fiat Grande Punto dovrebbe presentarsi entro l’anno ad un prezzo di partenza molto prossimo ai 12 mila euro.

    Renault Megane Sportour

    Anche i francesi hanno in serbo interessanti novità per settembre, lo fa anche Renault con la Megane Sportour, una vettura sicuramente sportiva ma che si presta magnificamente per un uso quanto mai familiare.

    Grande nelle dimensioni, la Renault Megane Sportour, si pensi agli oltre 4 metri e mezzo di lunghezza, conferisce grande confort a bordo per passeggeri e loro bagagli al seguito, tant’è che il vano di carico è davvero capientissimo, dai 524 litri ai 1.600 litri agendo sui sedili.

    La vettura monterà tre diversi propulsori turbodiesel e tre benzina, mentre i prezzi partono da 19.000 euro, circa.

    Renault Scenic X-Mod

    E sempre Renault presenterà il prossimo mese la Scenic X-Mod, una cinque comodi posti con velleità ascrivibili ad un’auto monovolume molto vicina, almeno in fatto di design, alla Renault Megane Coupè. Ottimo anche in questo caso il bagagliaio, 522 litri, tanto più grande se si pensa che stiamo parlando di una vettura che in fatto di lunghezza non raggiunge neanche i quattro metri e mezzo.

    Ricca la dotazione di motori della vettura che si avvale di tre motori turbodiesel da 1.500 cc. di cilindrata, 1.900 e 2,0 litri di cilindrata e tre propulsori a benzina da 1.400, 1.600 e 2,0 litri di cilindrata. Sulk fronte dei prezzi si parte da 2.000 euro.

    BMW X1

    E per i tedeschi, che giocano in casa a Francoforte, il mese di settembre è quanto mai denso di novità. Ne sa qualcosa Bmw con la X1, il piccolo Suv compatto bavarese tanto vicino, stilisticamente parlando, alla X1 Concept Car già vista all’ultimo Salone dell’Auto di Ginevra.

    La Bmw X1 si avvicina, in fatto di design, per lo meno nella parte anteriore, alla Bmw X3, tuttavia le ridotte dimensioni, quattro metri e 40 centimetri, lo collocano sicuramente fra i piccoli Suv compatti fin’ora sul mercato. Il prezzo di vendita partirà da 31 mila euro, circa.

    Mercedes Classe E Station Wagon

    Chiudiamo la rassegna delle vetture che vedremo a settembre con la Mercedes Classe E Station Wagon che sarà presentata anch’essa a settembre al Salone di Francoforte ed è tanto attesa per via delle nuove forme che la riguarderanno. Sarà infatti una sportiva, elegante, confortevole vettura non solo nel design ma anche per via delle motorizzazioni che la riguarderanno, ci saranno infatti propulsori da 170 cavalli di potenza, relativamente al modello 220 CDI fino al 388 cavalli appartenente al modello 500 AMG.

    I prezzi saranno abbastanza concorrenziali, visto che si discute di circa 46 mila euro.

    828

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoMercato AutoMondo autoSalone di Francoforte 2015
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI