Auto più costose al mondo: la classifica al 2018

La classifica aggiornata al 2018 delle auto più costose al mondo comprende sempre una lista di hypercar e supercar da sogno, non solo Ferrari e Lamborghini. Potenze spesso oltre i mille cavalli, prezzi milionari

da , il

    Lustriamoci gli occhi con la classifica aggiornata al 2018 delle auto più costose al mondo. Sono tutte supercar, anzi hypercar, cioè auto sportive di potenze che spesso superano la soglia dei 1.000 cavalli, pur restando modelli omologati per uso stradale. Le auto con i prezzi più alti in circolazione. L’altra ovvia caratteristica delle auto più costose al mondo è il fatto di essere rarissime. Le produzioni sono limitate in poche centinaia, a volte poche decine, di esemplari. Spesso l’intero quantitativo viene esaurito in poche ore, queste auto vengono vendute subito in occasione di eventi di presentazione riservati a pochissimi e selezionati multimiliardari (in euro): grandi industriali, monarchi, sceicchi, sultani e così via. Acquistano le auto molti mesi prima che la produzione venga effettivamente avviata. Per questo motivo i prezzi elencati delle auto più costose al mondo sono quasi teorici, quindi approssimati.

    LE AUTO PIù COSTOSE DEL MONDO, ECCO LA CLASSIFICA

    La classifica delle auto più costose al mondo presenta sia modelli di produzione attuale che altri non più ufficialmente in listino. Per tale motivo i prezzi riflettono le quotazioni che queste vetture raggiungono nel folle mercato dei collezionisti, perché con auto come queste non si può certo parlare di semplice “usato”. Oltre ai grandi nomi che hanno costruito la leggenda dell’automobilismo (Ferrari, Lamborghini e Bugatti) troviamo per la maggior parte piccoli costruttori che hanno saputo creare nicchie di mercato estremamente prestigiose e remunerative. Praticamente ogni esemplare è un pezzo unico e alcune di queste vetture sono vere e proprie opere d’arte. Leggiamo allora la classifica 2018 delle auto più costose al mondo.

    10 – KOENIGSEGG REGERA

    auto più costose al mondo

    Iniziamo la nostra classifica delle auto più costose al mondo con questa perla del costruttore svedese. Un motore a benzina V8 5.0, due turbo, tre motori elettrici, coupé a due porte, trazione posteriore. Poi la potenza, 1.500 cavalli: è la Koenigsegg Regera, uscita nel 2015, esagerata in tutto. Costruita in 80 esemplari, prezzo 1,8 milioni di euro.

    9 – FERRARI LAFERRARI APERTA

    auto più costose al mondo

    Qui il prezzo non è stato mai comunicato ufficialmente. Del resto, hanno venduto tutti i 209 esemplari prima ancora che il mondo dei comuni mortali ne conoscesse formalmente l’esistenza. La Ferrari laFerrari Aperta ha la stessa meccanica della versione chiusa e ne mantiene le prestazioni, nonostante l’assenza del tetto. Saranno anche ibridi, ma 963 cavalli fanno sempre una maledetta impressione. Prezzo stimato 2 milioni di euro. Inoltre a settembre 2017, in chiusura delle celebrazioni per i 70 anni della Ferrari, a Maranello è stato venduto per beneficenza all’asta un ulteriore esemplare, alla sbalorditiva cifra di 8,7 milioni di euro.

    8 – LAMBORGHINI CENTENARIO

    auto più costose al mondo

    Solo 40 esemplari dedicati alla memoria del grande Ferruccio, del quale nel 2016 ricorrevano i 100 anni dalla nascita. La Lamborghini Centenario è una Aventador moltiplicata all’ennesima potenza, un esercizio d’ingegneria oltre che di stile. Dal V12 aspirato della gamma normale hanno tirato fuori la bellezza di 770 cavalli. Senza ricorrere alle “scorciatoie” come la sovralimentazione o i motori elettrici, si tratta di un risultato incredibile. Per non parlare del resto. Prezzo 2 milioni di euro.

    7 – PAGANI HUAYRA ROADSTER

    auto più costose al mondo

    L’ultima evoluzione del modello attuale prodotto dalla casa modenese è al settimo posto della nostra classifica. Via il tetto, è sempre bellissima e sfoggia mille soluzioni ardite ed esclusive. Sotto il cofano della Pagani Huayra Roadster batte sempre il V12 biturbo Mercedes-AMG, qui portato alla stellare potenza di 764 cavalli. “Tutto doveva essere unico, come una macchina ricavata da un blocco di marmo di Carrara”: sono le parole del grande Horacio e dicono tutto. Prezzo 2,2 milioni di euro.

    6 – BUGATTI CHIRON

    auto più costose al mondo

    Quando uscì la Veyron il mondo si stupì per il livello di esagerazione di quell’auto. Ora la Bugatti Chiron ne prende il posto spostando l’asticella ancora più in alto. La Chiron sfrutta ancora il mostruoso W16 quadriturbo dell’antenata e lo ha pompato fino a 1.500 cavalli. Nella. Questo per la versione “base”, attendiamo le prossime variazioni sul tema per vedere dove si vuole arrivare. L’ex vincitore della 500 miglia di Indianapolis Juan Pablo Montoya, che gli appassionati di Formula 1 ricordano anche per il suo passato in McLaren e Williams, ha recentemente battuto un record mondiale, portando la Chiron (limitatore disattivato) da 0 a 400 Km/h e nuovamente a 0 in quasi 42 secondi. Prezzo 2,4 milioni di euro.

    5 – PAGANI HUAYRA BC

    auto più costose al mondo

    Ancora Horacio, questa volta con la Pagani Huayra BC. Si tratta di una variazione mostrata nel 2016 e la cui produzione si ferma a 20 esemplari. Le lettere BC sono le iniziali di Benny Caiola, il quale fu il primo cliente in assoluto della Pagani. 789 cavalli ed un peso di soli 1.218 Kg. Fatta per volare. Prezzo 2,3 milioni di euro.

    4 – ICONA VULCANO TITANIUM

    auto più costose al mondo

    Un nome poco conosciuto, però in grado di creare un oggetto decisamente esclusivo e caratteristico. La Icona è un’azienda italiana di design, ha sede a Torino. L’amministratore delegato è Teresio Gigi Gaudio, il quale in passato ha diretto Bertone e Aprilia; i capitali sono cinesi. La Icona Vulcano Titanium monta il motore della Corvette ZR1, il V8 6.2 aspirato da 670 cavalli (viene detto che ne può raggiungere anche 1.000). La carrozzeria è interamente in titanio. Prezzo 2,5 milioni di euro.

    3 – ASTON MARTIN VALKYRIE

    auto più costose al mondo

    E’ quella che fino alla vigilia della sua presentazione al salone di Ginevra 2017 era nota come AM-RB 001, cioè l’Aston costruita in collaborazione con la scuderia Red Bull di Formula 1 e progettata direttamente da Adrian Newey. L’Aston Martin Valkyrie è un’auto ibrida con un motore V12 6.5 aspirato (progettato insieme alla Cosworth) unito ad un apparato elettrico tipo Kers, per 1.000 cavalli ed un peso non superiore ai 1.000 Kg, grazie all’impiego della fibra di carbonio per l’intera struttura dell’auto. Ne verranno costruiti solo 150 esemplari. Il prezzo è stimato in 2,7 milioni di euro.

    2 – W MOTORS LYKAN HYPERSPORT

    auto più costose al mondo

    La W Motors Lykan Hypersport esiste ormai da qualche annetto (ma non chiamianola una macchina vecchia), dal 2012. Il costruttore è libanese ma la carrozzeria è dell’italiana Viotti. Il motore è di derivazione Porsche, elaborato da Ruf: il 6 cilindri boxer 3.7 biturbo raggiunge qui la bellezza di 770 cavalli. Vengono dichiarati 390 Km/h di velocità massima. Solo 7 esemplari. A quel prezzo, ben 3,2 milioni di euro, non ne servono altri.

    1 – LAMBORGHINI VENENO ROADSTER

    auto più costose al mondo

    Nove esemplari per una delle auto più costose al mondo, forse la più costosa in assoluto tra i modelli recenti. La Lamborghini Veneno Roadster è una delle ormai numerose derivazioni della Aventador. Il solito V12 6.5 aspirato qui arriva a 750 cavalli. Aerodinamica estrema e si vede. Progettata per volare sulla strada, dicono a Sant’Agata Bolognese. Non si fa fatica a crederci. Il prezzo però vola molto più in alto, quotazioni da circa 4,1 milioni di euro. I 9 fortunati che l’hanno comprata dalla fabbrica l’hanno pagata “solo” 3,3 milioni.