Auto più veloce del mondo: Hennessey Venom F5, la supercar da 460 km/h

La Hennessey Venon F5 si candida ad essere l'auto più veloce al mondo con i suoi 460 km/h di maximum speed. Vediamo insieme le caratteristiche tecniche e le prestazioni di questo bolide.

da , il

    Pronti a conoscere l’auto più veloce del mondo? Una supercar come l’Hennessey Venom F5 non passa di certo inosservata. Soprattutto se si tratta di un bolide progettato appositamente per battere qualunque record di velocità. Quest’obiettivo è una sorta di mantra per il fondatore John Hennessey, già in passato sugli scudi grazie ad un altro modello. A Febbraio la Hennessey Venom GT fece segnare un record impressionante sulla pista d’atterraggio del Kennedy Space Center, portando il tachimetro fino a quota 435,31 km/h. Il sorprendente risultato ha letteralmente choccato gli appassionati del settore ma di certo non il produttore, che con la F5 mira a migliorare ulteriormente il traguardo raggiunto.

    Specifiche tecniche

    Hennessey Venom F5 punta a raggiungere, e forse anche a superare, i 460 km/h. Secondo rumors potrebbe addirittura arrivare a quota fino a 466. Il profilo tecnico sembra suffragare in pieno le i dati di cui sopra. La F5 (denominata in questi termini in onore di uno de più potenti cicloni della scala Fujita) abbina importanti caratteristiche sul piano motoristico ad un altrettanto interessante profilo aerodinamico. Il cuore pulsante sarà un motore V8 twin-turbo da 1.244 CV, tarato per erogare fino a 1.4200 CV di potenza massima. Tali risultanze porterebbero la Venom F5 a raggiungere un rapporto pesa potenza superiore perfino alla rinomata Koenigsegg One:1. Il peso complessivo dovrebbe attestarsi sotto i 1.300 kg per via di un corpo vettura in fibra di carbonio, dato comunque superiore ai 1.244 della Hennessey Venom GT.

    A che prezzo?

    La Hennessey Venom F5 sarà dotata di un layout a trazione posteriore, e di un cambio manuale sei velocità con frizione singola governato dai paddles al volante. Questa soluzione esclude di fatto la doppia frizione, per alcuni problemi relativi al peso e alla tenuta del veicolo. Il controllo della trazione sarà basato sull’uso delle tecnologia GPS, in modo da tale da settare costantmente e in maniera ottimale le sospensioni. Questo avveniristico profilo tecnico ben si sposa con la vocazione da limited editon dell’auto. Le consegne della Hennessey Venom F5 avranno luogo a partire dal 2016. 30 le unità previste del ciclo produttivo, ad un prezzo di 1,2 milioni di dollari a vettura.