Auto più vendute al mondo: Gruppo Renault-Nissan batte Volkswagen e Toyota

Dopo il primo semestre l'alleanza Renault-Nissan scavalca Volkswagen e Toyota nelle vendite globali. Per la prima volta entrano nei bilanci le quote di Mitsubishi e Avtovaz. Marchio Renault secondo in Europa

da , il

    Auto più vendute al mondo: Gruppo Renault-Nissan batte Volkswagen e Toyota

    La campagna acquisti degli ultimi tempi sta fornendo i suoi effetti. Dopo i primi sei mesi del 2017, l’alleanza Renault-Nissan è diventata momentaneamente il primo produttore mondiale di automobili, scavalcando Volkswagen e Toyota. Il consistente balzo giova dell’ingresso nei bilanci delle ultime acquisizioni, cioè la giapponese Mitsubishi e la russa Avtovaz. Dopo aver comunicato i risultati del primo semestre, le vendite totali sono salite del 7% a quota 5.268.079 unità. Invece il gruppo Volkswagen è salito dello 0,8% a 5.155.900 unità, mentre Toyota è cresciuta del 2,7% a 5.129.000 unità.

    RENAULT CORRE FORTISSIMO

    La corsa è trainata dai marchi europei. Renault è salita del 9,7% vendendo 1.343.320 veicoli nel primo semestre 2017, attestandosi come secondo marchio in Europa, salendo soprattutto con Megane e Talisman, oltre all’elettrica Zoe che corre più di tutte (+43,8%); molto bene anche Dacia con Duster e Sandero che trainano le vendite, totalizzate in 332.845 unità, +11,8%. Anche la russa Lada, il marchio automobilistico di Avtovaz, è cresciuta tanto, +12,2% con 150.347 veicoli.

    Per quanto riguarda Nissan, il marchio giapponese ha venduto nel semestre 2.894.488 veicoli, salendo del 5,6%. Molto bene anche il brand di lusso Infiniti, +13% con 125.000 unità. Salita anche Mitsubishi, soprattutto grazie alle vendite del SUV Outlander in Cina: 494.303 veicoli a livello blobale, +2,4%.

    Il capo dell’alleanza Renault-Nissan, Carlos Ghosn, ha commentato: “L’Alleanza ha registrato un record di vendite nel primo semestre 2017, con ben 5.268.079 veicoli venduti. Per sfruttare al massimo le sinergie dell’Alleanza quest’anno, puntiamo maggiormente sulla ricerca di economie di scala e sulla nostra presenza sul mercato globale basandoci su un’offerta tecnologica di primo piano e su modelli elettrici innovativi. L’Alleanza ampliata è ben posizionata per esprimere il suo massimo potenziale, sia in termini di volumi di vendita che di offerta di servizi connessi alla mobilità di nuova generazione, per i nostri clienti in tutto il mondo“.