NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto sotto i 20.000 euro 2017: le migliori in vendita [FOTO]

Auto sotto i 20.000 euro 2017: le migliori in vendita [FOTO]

Volete cambiare auto e stare sotto i 20.000 euro 2017? Sono davvero tante le proposte sul mercato. Suv, crossover, auto sportive. Tutte le migliori auto nuove in vendita a meno di 20.000 euro.

da in Auto 2017, Auto nuove, Classifiche auto
Ultimo aggiornamento:

    Auto sotto i 20.000 euro 2017: le migliori in vendita le abbiamo raccolte all’interno di questo articolo, in modo da offrire una panoramica su quello che abbia da offrire il mercato. State cercando un’auto nuova e volete tenervi, come budget, al di sotto dei ventimila euro? La notizia buona è che ci sono tante possibilità di scelta, dai crossover alle auto sportive, come avremo modo di vedere nel seguito. Tenete presente, poi, che i prezzi a cui facciamo riferimento in questo articolo sono quelli di listino. In realtà, poi, i concessionari propongono sempre uno sconto al momento dell’acquisto e, in aggiunta, di tanto in tanto escono anche delle promozioni ufficiali da parte delle case stesse. Non solo c’è un’ampia scelta di possibilità, ma ci sono anche macchine di categorie differenti: è abbastanza facile trovare la vettura che sia perfetta per le nostre esigenze. Andiamo a scoprire la classifica delle 10 migliori macchine a meno di 20.000 euro.

    L’Audi A1 è un’utilitaria premium di segmento B, l’auto ideale per chi vuole una vettura dalle dimensioni compatte, ma allo stesso tempo che sappia essere sfiziosa e che se la cavi molto bene anche nei viaggi più lunghi. Gli interni sono rifiniti molto bene, proprio come ci si aspetterebbe da un’Audi e l’estetica ha forme appuntite e spigolose, perfettamente conformi al più recente family feeling della casa. Le dimensioni precise sono: lunghezza di 397/398 centimetri (a seconda delle versioni), larghezza di 174/175 cm, altezza di 142 cm e passo di 247 cm. A meno di 20.000 euro ci sono diversi allestimenti e versioni della 1.0 TFSI benzina, sia nella versione da 82 cavalli e 160 Nm, che nella versione da 95 cavalli e sempre 160 Nm. Il bagagliaio ha una capienza minima di 270 litri, ampliabili fino a 920 litri. Il listino prezzi parte da 18.050 euro.

    LEGGI ANCHE: Audi A1 2016: nuovi motori e frontale ridisegnato, prezzi da 17.850 Euro [FOTO]

    Restiamo in tema di auto sfiziose con la Fiat 500X, il crossover italiano (sia di progettazione che di produzione, assemblato a Melfi) che ispira il suo design alla citycar più famosa di tutte. Le forme, infatti, ricalcano tutti gli stilemi del mitico Cinquino, ma portate sulle proporzioni di un vero e proprio SUV. Ci sono due varianti di carrozzeria: la city-look, con linee più assimilabili a quelle di un crossover, e la cross-look, che invece vuole avvicinarsi maggiormente al mondo offroad. A meno di ventimila euro ci sono sia la 1.6 benzina E-Torq da 110 cavalli e 152 Nm, che la 1.3 Multijet turbodiesel da 95 cavalli e 200 Nm. Le dimensioni sono quelle di un SUV compatto di segmento B: lunghezza di 425/427 centimetri, larghezza di 180 cm, altezza di 160/162 cm e passo di 257 cm. Il bagagliaio va da un minimo di 350 litri, fino ad un massimo di 1000 litri. Il listino prezzi parte da 18.800 euro.

    LEGGI ANCHE: Fiat 500X MY 2017: novità per prezzi e allestimenti, motori invariati [FOTO]

    Rimanendo in casa Fiat, c’è un’altra proposta a meno di 20.000 euro ad essere perfetta per chi cerca un’auto spaziosa, magari per la famiglia, senza spendere troppo. La Fiat Tipo si presenta in tre varianti di carrozzeria: berlina a tre volumi, berlina a due volumi e station wagon. Più o meno tutta la gamma motori costa meno di 20 mila euro (fatto salvo per la SW nelle versioni più accessoriate o con il cambio automatico): 1.4 benzina da 95 cavalli e 127 Nm, 1.4 turbo benzina da 120 cavalli e 206 Nm (anche bifuel benzina/GPL), 1.6 benzina 110 cavalli e 152 Nm con cambio automatico, 1.3 Multijet turbodiesel da 95 cavalli e 200 Nm e 1.6 Multijet da 120 cavalli e 320 Nm (optional il cambio automatico a doppia frizione). Le dimensioni della Tipo berlina 2 volumi (5 porte): lunghezzadi 437 cm, larghezza di 179 cm ed altezza di 150 cm. Le dimensioni della Tipo berlina 3 volumi (4 porte): lunghezza di 453 cm, larghezza di 179 cm ed altezza di 150 cm. Le dimensioni della Tipo station wagon: lunghezza di 437 cm, larghezza di 179 cm ed altezza di 150 cm. Il bagagliaio ha una capienza minima di: 440 litri (5 porte), 520 litri (4 porte) e 550 litri (station wagon).

    LEGGI ANCHE: Nuova Fiat Tipo berlina: prova su strada, prezzo, interni e motori [FOTO]

    La Hyundai i30 è la berlina di segmento C della casa coreana, nata per dare filo da torcere alle migliori concorrenti europee. Rinnovata completamente da poco, si dimostra piacevole esteticamente, con uno stile moderno e non troppo audace. Le dimensioni prevedono una lunghezza di 434 cm, una larghezza di 180 cm, un’altezza di 146 cm ed un passo di 265 cm. Il bagagliaio, invece, ha una capienza minima di 395 litri, che possono salire fino ad un massimo di 1301 litri. Per 18.900 euro ci si può portare a casa la versione 1.4 benzina da 100 cavalli (73 kW) a 6000 giri/min e con 134 Nm a 3500 giri/min di coppia. Stiamo parlando dell’allestimento Classic, che include gli accessori indispensabili: climatizzatore, autoradio, cruise control, specchietti elettrico e garanzia di 5 anni.

    LEGGI ANCHE: Hyundai i30 2017: prezzo, motori e interni della compatta coreana [FOTO]

    Vogliamo tornare a parlare di un’auto sfiziosa e che sa regalare il sorriso quando la si guida. Stiamo parlando della Mini, che parte da meno di 20.000 euro sia nella classica versione tre porte che in quella a cinque porte. Oltre al differente numero di sportelli, tra le due versioni cambiano anche le dimensioni: la 3 porte ha una lunghezza di 382/387 centimetri, una larghezza di 173 cm ed un’altezza di 141 cm (bagagliaio da 211 a 731 litri); la 5 porte, invece, ha una lunghezza di 398/401 centimetri, una larghezza di 173 cm ed un’altezza di 143 cm (bagagliaio da 278 a 941 litri). La Mini One 1.2 tre cilindri da 75 cavalli e 150 Nm costa meno di 20.000 euro su entrambe le versioni, mentre la One 1.2 tre cilindri da 102 cavalli e 180 Nm di coppia arriva a 20.300 euro sulla 5 porte. Il design è letteralmente inconfondibile, con ben evidenti tutti gli stilemi che dal 1959 contraddistinguono la piccola inglese. La Mini parte da 17.450 euro.

    LEGGI ANCHE: Mini Seven, 3 e 5 porte in allestimento speciale [FOTO]

    Un’altra interessante proposta dal segmento C. L’Opel Astra è stata completamente aggiornata ed è più personale ed elegante esteticamente, ma allo stesso tempo include tanti contenuti da auto di categoria superiore (di serie o optional). Guardando il frontale si scoprono i gruppi ottici con tecnologia Matrix LED, gli IntelliLux capaci di garantire più luminosità e schermare automaticamente la porzione di strada nella quale si dovessero trovare altre auto, evitando di accecare i guidatori con gli abbaglianti e al contempo conservare la massima potenza là dove serve. Il bagagliaio propone una minima capacità di carico pari a 370 litri, pronti a passare a 1210 una volta abbattuto il divanetto posteriore. Le dimensioni, invece, prevedono una lunghezza di 437 centimetri, una larghezza di 181 cm, un’altezza di 149 cm ed un passo di 266 cm. A meno di 20.000 euro si possono avere le versioni 1.4 benzina da 100 cavalli a 6000 giri/min e con 130 Nm di coppia a 4400 giri/min, sia con carrozzeria berlina a cinque porte che station wagon. La Astra berlina diesel 1.6 CDTi da 95 CV a 3500 giri/min e con una coppia di 280 Nm a 1500 giri/min si porta a casa, in versione base, a 20.000 euro tondi.

    LEGGI ANCHE: Opel Astra 2017: prezzo, interni e motori [FOTO]

    Passiamo, ora, ad una francese, appartenente ad uno dei segmenti di mercato più in voga al momento. La Peugeot 2008 è un crossover di segmento B dal look recentemente aggiornato con un restyling, che non ne ha cambiato di molto l’aspetto, ma le ha dato un’aria più fuoristradistica. Parliamo di dimensioni: metro alla mano, la nuova Peugeot 2008 ha una lunghezza pari a 4 metri e 16 centimetri, una larghezza di 1 metro e 74 cm ed un’altezza di 1 metro e 56 centimetri. Lo stretto grado di parentela con la 208 (con la quale condivide il pianale e parte della meccanica) si nota dal passo identico, pari a 2 metri e 54 centimetri. Dalla forma regolare e ben sfruttabile, il bagagliaio ha una capacità di carico pari a 360 litri con i sedili posteriori in posizione d’uso e 1194 litri abbattendo gli schienali.

    La soglia di carico è a 60 centimetri da terra. E’ un’auto, quindi, comoda sia per essere usata in città che per i viaggi più lunghi. Il listino è inferiore ai 20.000 euro per le versioni 1.2 benzina tre cilindri da 82 cavalli e 118 Nm di coppia e 1.6 BlueHDi turbodiesel da 75 cavalli e 230 Nm di coppia.

    LEGGI ANCHE: Nuova Peugeot 2008: prezzo, dimensioni e prova su strada del restyling 2017 [FOTO e VIDEO]

    Renault Captur: è la regina delle vendite tra i crossover di segmento B in Europa. E per continuare a rimanere sulla cresta dell’onda è stata sottoposta ad un restyling di metà carriera, utile per svecchiarne un po’ la linea ed allineare il family feeling a quello dei più recenti prodotti a marchio Renault. Frontale più accattivante nelle versioni più ricche, con i fari full LED Pure Vision che regalano indubbiamente un tocco in più in termini di dinamismo. Capitolo dimensioni: lunghezza di 412 cm, larghezza di 178 cm, altezza di 157 cm e passo di 261 cm. Il bagagliaio, invece, ha una capienza minima di 350 litri, che salgono fino a quota 1388 litri abbassando i sedili posteriori. Il listino prezzo è inferiore ai 20.000 euro su tutti gli allestimenti del motore 0.9 TCe turbo benzina da 90 cavalli a 5250 giri/min e con una coppia di 135 Nm a 2500 giri/min. Altrimenti c’è la versione base dell’1.5 dCi turbodiesel da 90 CV a 4000 giri/min e con una coppia di 220 Nm a 1750 giri/min. Il listino parte da 16.950 euro.

    LEGGI ANCHE: Salone di Ginevra 2017, Renault Captur si aggiorna: fari LED e tetto in vetro [FOTO]

    La Toyota Yaris è una delle proposte più interessanti tra le utilitarie di segmento B. Dotata di dimensioni esterne abbastanza compatte (lunghezza di 395 cm, larghezza di 170 cm, altezza di 151 cm e passo di 251 cm), si distingue per un’abitabilità ai vertici della categoria. Il bagagliaio ha una capienza minima di 286 litri, ma se dovete caricare di più potete arrivare fino a 950 litri, viaggiando solo in due. L’aspetto di grande interesse, poi, sta nel fatto che tutta la gamma ha un listino inferiore ai 20.000 euro, inclusa la versione ibrida, che abbina un 1.5 benzina a ciclo Atkinson ad un modulo elettrico, per 100 cavalli di potenza complessiva. In alternativa ci sono i benzina 1.0 tre cilindri da 69 CV a 6000 giri/min e 95 Nm a 4300 giri/min o 1.3 quattro cilindri da 99 CV a 6000 giri/min e con 125 Nm a 4000 giri/min. Infine possiamo citare anche il parco 1.4 D-4D turbodiesel da 90 cavalli a 3800 giri/min e con 205 Nm a 1800 giri/min.

    LEGGI ANCHE: Nuova Toyota Yaris 2017, Salone di Ginevra: arriva il restyling [FOTO LIVE]

    Finiamo la nostra top 10 con la più amata delle berline compatte di segmento C, la Volkswagen Golf. Da anni, oramai, è la regina in Europa per vendite all’interno del segmento C ed ha saputo conquistarsi la sua nomea grazie ad affidabilità, ottime finiture, interni curati, un’ampia gamma di motori e varianti tra cui scegliere. Il modello attuale, da poco sottoposto ad un restyling di metà carriera, non fa eccezione e ripropone esattamente questo mix. L’unica nota dolente è che a 20.000 euro di listino (20.150 euro per la precisione) c’è solo una versione, la 1.0 TSI turbo benzina tre cilindri da 86 CV a 5000 giri/min e 175 Nm di coppia a 2000 giri/min. Tutte le altre costano di più. Le dimensioni prevedono una lunghezza di 426 cm, una larghezza di 179 cm, un’altezza di 149 cm ed un passo di 262 cm. Il bagagliaio ha una capienza minima di 380, che possono salire fino a 1270 litri. La Golf, oltre che in versione berlina, c’è anche monovolume (Sportsvan) e station wagon, ma ovviamente costano di più.

    LEGGI ANCHE: Nuova Volkswagen Golf restyling 2017: caratteristiche, motori e prezzi [FOTO]

    C’è da dire che fino ad ora abbiamo parlato di prezzi di listino, ben diversi dal prezzo reale che effettivamente andiamo a pagare al momento dell’acquisto. Infatti i concessionari propongono sempre delle buone percentuali di sconto, senza contare le numerose promozioni che continuamente un po’ tutte le case offrono. Considerando gli sconti, le auto a meno di 20.000 euro sono davvero tante: ce n’è per tutti i gusti.

    Oltre al discorso delle diverse scontistiche, dobbiamo anche citare quello delle auto a km/0, auto che i concessionari immatricolano e che rivendono (come vetture di seconda mano) a prezzi stracciati, pur essendo auto nuove al 100%. A chilometri zero possiamo, quindi, anche trovare auto di categoria superiore rispetto a quelle che abbiamo citato nella nostra top 10, oppure versioni più ricche in termini di accessori e con motori più prestazionali dei modelli della classifica.

    Se siete persone che non si accontentano o che, magari, vogliono un’auto di categoria superiore, allora in questo caso l’alternativa potrebbe essere quella del mercato dell’usato. Con un budget massimo di 20.000 euro si può scegliere veramente tra tantissime possibilità. Ad esempio possiamo trovare delle auto sportive, per gli amanti della bella guida. Dall’Abarth 595 alla Ford Fiesta ST (giusto per citare due esempi). In alternativa possiamo anche trovare delle auto più grandi, come ad esempio delle berline o station wagon di segmento D. Per citare alcuni esempi, non è difficile trovare delle Ford Mondeo o delle Peugeot 508 sotto ai 20.000 euro usate in ottime condizioni. Potete anche trovare dei SUV di segmento C con qualche anno e nemmeno troppi chilometri sulle spalle, come Nissan Qashqai o Ford Kuga.

    Se, invece, avete delle esigenze particolari per cui vi serve un’auto con il massimo dello spazio interno, allora le grandi monovolume potrebbero fare al caso vostro. Ad esempio la Ford Galaxy o la Seat Alhambra sono due valide alternative, con 7 posti ed un bagagliaio davvero enorme. Volete una berlina premium, tipo Audi o BMW? Anche in questo non è difficile trovare ad esempio delle BMW Serie 3 o Audi A4 sotto ai 20.000 euro con 3/4 anni sulle spalle.

    In realtà le auto usate possono essere anche una buona strada da percorrere anche se volete un’auto piccola, ma vi piace l’idea di averla ben accessoriata. Come abbiamo visto, le auto nuove che di listino costano meno di ventimila euro hanno spesso una dotazione ridotta ed il motore meno prestazionale a listino. Per un prezzo simile troviamo, invece, un usato equivalente, ma con molti più accessori generalmente ed un motore decisamente più prestazionale. Attenzione, però, alle fregature…

    2714

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto nuoveClassifiche auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI