NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Auto tedesche: supremazia o esterofilia?

Auto tedesche: supremazia o esterofilia?
da in Audi, Bmw, Mondo auto, Volkswagen
Ultimo aggiornamento:

    L'Audi fa parte di quelle auto tedesche che contribuiscono alla supremazia della Germania in campo automobilistico

    Esterofilia, forse, una cosa è certa, che il Salone di Francoforte ha sottolineato un dato degno di nota, la Germania s’è dimostrata “uber alles” e non nel senso brutto del termine, retaggio di periodi passati e vergognosi, quanto invece, nazione avanzata in campo tecnologico, motoristicamente parlando.

    Certo, si penserà, a Francoforte la Germania giocava in casa e questo spiega perché mai gli stand di Mercedes, BMW, Audi, facevano bella mostra di sé e gli altri marchi relativi ad altre Case stavano un po’ in disparte e isolati, ma il dato che vuole che i visitatori privilegiassero il marchio tedesco la dice lunga sulla supremazia del marchio nel mondo.

    E se non bastasse neanche questo, si pensi che solo negli ultimi 10 anni, in Europa, la Germania è davvero la prima azienda in Europa, si pensi che il 47% delle vetture che circolano nel Vecchio Continente sono tedesche e che su 100 berline 90 sono tedesche?

    Sarà per il lusso, per la tecnologia ai massimi livelli, alla affidabilità sempre alta, ma l’idea che la Germania sia veramente uber alles è proprio vero e i nostri vicini di casa si stanno adoperando per occupare spazi un tempo non certo loro riservati, si pensi ai SUV di Audi, BMW e di Porsche, ma anche di Volkswagen, contrastando lo spazio un tempo appannaggio di Toyota e Honda in questo segmento automobilistico. E, pur avendo la Germania, sempre ritagliato uno spazio per le supercar, se non sfondano, magari come si vorrebbe è solo perché tali auto devono fare i conti con la concorrenza granitica di marchi, vere icone storiche, come Ferrari e Maserati.

    Certo, c’è Fiat, con le sue lungimiranze che conta di giungere a 3 milioni di auto prodotte nei prossimi due anni e che tenterà di contrastare la concorrenza e la supremazia dei cugini teutonici e, se lo facesse, una volta tanto, il campanilismo nostrano, potrebbe farci comodo.

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AudiBmwMondo autoVolkswagen
    PIÙ POPOLARI