Auto Top Gear: la classifica delle migliori GT Sportive [FOTO]

Top Gear ha stilato la classifica delle 5 migliori auto Gran Turismo

da , il

    Lo show televisivo “Top Gear” è un autentico opinion leader nel settore di riferimento. L’autorevolezza dei tre conduttori ha contribuito a rendere il programma un vero oracolo per tutti gli appassionati di motori. Ed è per questo che ogni classifica o recensione elaborata dal trio della BBC finisce per fare il giro del mondo nel giro di qualche ora. Recentemente è stata diramata la top 5 della auto Gran Turismo. In questa speciale chart appare ancora una volta irriducibile l’annosa battaglia tra auto britanniche, italiane e tedesche. Nello specifico, compaiono due vetture d’oltremanica, due nostrane e una teutonica. Non resta che addentrarsi nel merito della graduatoria.

    Ferrari FF

    Al primo posto troviamo la Ferrari FF, auto 4 posti dotata di un roboante motore 6.3 V12 da 660 CV. Questa supercar è in grado di raggiungere i 335 Km/h di velocità massima, passando da 0 a 100 in appena 3,7 secondi. Notevole è la presenza di un apposito settaggio per la guida in presenza di neve e ghiaccio. Tale configurazione consente di “inviare” il 30% della coppia generata alle ruote anteriori.

    Bentley Continental GT

    Secondo posto per la Bentley Continental GT, primo modello realizzato dalla casa inglese all’interno del gruppo Volkswagen. La Continental GT deriva dalla piattaforma Volkswagen D3, è monta un propulsore 6 litri, 12 cilindri a W di 72º (due bancate a 90º, ciascuna con cilindri a V di 15º), sovralimentato da due turbocompressori, e in grado di generare una potenza di 560 CV a 6100 giri/minuto, e una coppia motrice di 650 Nm a 1600 giri/minuto. La velocità massima si attesta su 318 km/h, e l’accelerazione da 0-100 km/h è ottenuta in 4,8 secondi.

    Aston Martin DB9

    Si posizione sul gradino più basso del podio l’Aston Martin DB9, erede incontrastata della DB7. Dotata inizialmente di un motore a combustione interna a ciclo Otto con frazionamento 12 cilindri a V di 5935 cm³ di cilindrata e con una potenza di 456 CV a 6000 giri al minuto e una coppia motrice massima di 570 Nm a 5000 giri/min, ad oggi la DB9 può contare su una versione aggiornata con propulsore da 517 CV a 6500 giri/min e 620 Nm di coppia a 5500 giri/min. Nel modello 2013 il picco di velocità è 295 km/h, mentre l’accelerazione 0-100 km/h è scesa a 4,6 secondi rispetto alla variante originale del motore.

    Maserati GranTurismo

    Medaglia di legno per la Maserati GranTurismo. Nata dall’estro di Pininfarina, è stata realizzata sul pianale dell’ultima serie della Quattroporte. La propulsione è affidata ai V8 di produzione Ferrari, con basamento in alluminio e silicio accoppiati ad un cambio automatico sequenziale a sei rapporti oppure ad un robotizzato DuoSelect (anch’esso a sei rapporti). 285 km/h è la velocità massima, mentre l’accelerazione da 0/100 km/h è prevista in 5,2 secondi.

    Bmw Serie 6 Gran Coupé

    Completa il quadro la Bmw Serie 6 Gran Coupé. Prende spunto direttamente dalla Serie 6 Coupé, ma rispetto a quest’ultima vanta la comodità delle quattro porte ed un maggiore spazio per chi viaggia dietro. Entrambi le varianti, la 640i a benzina (320 CV) e la 640d diesel (313 CV), montano sei cilindri turbo che garantiscono un’accelerazione e una ripresa da sportiva. La velocità di punta è 250 km/h.