Autostrade: nuovo accordo

Autostrade: nuovo accordo

Autostrade per l'Italia ha siglato un nuovo contratto di collaborazione con la St Microeletronics per incoraggiare i dipendenti di tale ditta a fare ricorso al carpooling: un modo più economico per viaggiare

da in Autostrade, Blocco traffico, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Autostrade per l’Italia

    Autostrade per l’Italia e St Microeletronics hanno firmato un contratto di collaborazione cha ha il fine di promuovere presso i propri dipendenti l’utilizzo del “carpooling” in particolare per coloro che percorrono l’autostrada Milano-Laghi. Ma cos’è il carpooling? Tradotto in italiano significa “auto di gruppo”, ovvero consiste nel condividere la propria auto con altre persone che devono percorrere il nostro stesso tragitto, in modo tale da ridurre i costi del trasporto. È una modalità molto diffusa neglia ambienti lavorativi e universitari.

    Un’operazione che oltre ad abbassare i costi, permette di ottenere una diminuzione del traffico e minori emissioni di C02. Ma come ci si mette d’accordo con gli altri colleghi di lavoro, o meglio, come si può venire al corrente delle persone che aderiscono all’iniziativa? Basta visitare il sito autostradecarpooling.it sul quale è disponibile un elenco di compagni di viaggio. Secondo alcune analisi si possono risparmiare fino a seicento euro l’anno per coloro che viaggiano in quattro in una sola macchina, dividendosi i soli costi di pedaggio e carburante.


    Ugo Cardamone, responsabile di vari settori nella St Microelectronics Italia, sostiene che “L’adesione al progetto carpooling di Autostrade per l’Italia è la più recente tra le iniziative della St per il viaggiare sostenibile. La St Microelectronics è da anni impegnata a ridurre il traffico privato attorno ai propri stabilimenti grazie a una rete di trasporti alternativi all’auto, a una fitta rete di navette aziendali che servono le sedi di Agrate Brianza e Cornaredo. In questo modo abbiamo già contribuito a risparmiare l’emissione di 7 tonnellate al giorno di CO2 nell’atmosfera, oltre ad avere reso un servizio concreto ai nostri dipendenti che hanno a disposizione un modo più economico ed efficiente per raggiungere il luogo di lavoro. Per questo motivo abbiamo deciso di servirci della piattaforma carpooling di Autostrade per l’Italia, impegnandoci a promuoverla presso i 6.000 dipendenti delle nostre sedi nell’area interessata”.

    Un’iniziativa lodevole per i benefici economici che ne possono derivare, ma che per la riduzione di traffico e per le ridotte emissioni di CO2.

    413

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutostradeBlocco trafficoCuriosità AutoMondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI