Autostrade per l’Italia: via il piattino implorante!

Autostrade per l’Italia: via il piattino implorante!

Niente più mance all'ingresso dei bagni pubblici delle autostrade, lo ha deciso la società che gestisce i tratti stradali, un obolo in meno che pero', forse, un po' ci intristisce

da in Autostrade, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Toilette Autostrade

    Era un po’ diventato l’emblema di un’Italia che si industria come può, la mancia da elargire in un piattino all’ingresso delle toilette delle autostrade, un piccolo obolo che tutti o quasi pagavano senza fiatare e storcere il muso.

    Insomma, la possibilità che a fronte di una cinquantina di centesimi, omnicomprensivo del numero di persone che insieme a noi usufruivano dei diversi servizi, di trovare un ambiente più pulito e decoroso soverchiava il fastidio di dover mettere mano al portafogli, soprattutto da quando anche nelle stazioni ferroviarie hanno preso l’abitudine di farci entrare nei servizi pubblici, previa la corresponsione di almeno un euro da inserire nell’apposita tacca elettronica.

    Eppure, alle Autostrade per l’Italia, a fronte di pedaggi stellari, l’ingresso in bagno, almeno quello, deve essere del tutto gratuito e nessun piattino pietoso deve ricordarci ciò che è adesso è vitatissimo dalle aziende che gestiscono tutti i tratti stradali.

    Insomma, avverte il gruppo Autostrade per l’Italia, se qualcuno insiste a dispiegare piattini imploranti mance ed oboli vari, rischierà di vedersi rescisso il contratto per la gestione delle pulizie!

    Segno di un’Italia che cambia anche in questo senso, chissà, forse pure con un pizzico di rimpianto, se pensiamo che qualche spicciolo in meno a noi non ci dava troppo fastidio e forse concedeva un po’ di ossigeno in più a lavoratori che percepiscono stipendi di vera fame!

    264

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutostradeMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI