Aviocar e l’auto volerà entro sette anni

Aviocar e l’auto volerà entro sette anni

E chi l'ha detto che volano soltanto gli asini?entro il ‘2013, potremmo vedere sopra le nostre teste una vettura volare, il prototipo è già pronto resta da sapere se le autorizzazioni lo saranno altrettanto

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Auto volante

    Una volta si dava del visionario a chi vedeva un asino volare, oggi con la tecnologia avanzata che abbiamo,potrebbe essere la stessa cosa per colui che dichiara di aver visto volare un’automobile e non certo da un viadotto!

    E, invece, secondo il professor Sergio Vetrella, presidente del CIRA, Centro italiano di ricerca aerospaziale di Capua, che ha lanciato il progetto Aviocar, in un futuro molto prossimo, l’idea di un’auto che solchi i cieli è perfettamente possibile, come ha dichiarato ad una conferenza: “La speranza è di raccogliere alcune centinaia di migliaia di euro che ci consentano di prendere delle persone e di avviare i progetti di fattibilità. Poi, dal primo gennaio 2007 si può partire con lo sviluppo del primo laboratorio che nel giro di sei anni potrebbe anche volare”.

    Morale della favola, soldi permettendo, entro il ‘2013, potremmo vedere sopra le nostre teste una vettura volare, per mano di uno scienziato che quando si impegna ad un progetto lo porta a compimento, si pensi all’aereo in volo senza pilota, “partorito” dalla mente eccelsa di Vetrella, idem per lo Shuttle italiano fiore all’occhiello della nostra industria aerospaziale.

    Il costo dell’operazione è di 60 milioni di euro, salvo costi di varianti in corso d’opera e….. “con le esperienze attuali lo sviluppo di un tale tipo di auto è diventato tecnologicamente possibile. Dal punto di vista della sicurezza – fa notare lo scienziato –con l’evoluzione dei satelliti di navigazione è possibile seguire sia la posizione che lo spostamento di un tale veicolo senza problemi. Poi abbiamo le tecnologie dei materiali compositi, quelle dell’aereo senza pilota, quelle che trasformano il volo verticale (elicottero) a orizzontale (aereo). Non bisogna modificare niente.

    Si deve solo partire con il prototipo. E poi la realizzazione di un progetto di avanguardia come l’Aviocar, ci farebbe diventare più competitivi a livello mondiale”.

    Morale…. Ma non bastavano gli aerei a solcare le nubi…. dobbiamo intasare anche i cieli?

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI