Azzeramento service: come fare il tagliando fai da te

Azzeramento service: come fare il tagliando fai da te

Avete eseguito il tagliando in casa per la vostra vettura e non sapete come resettare la dicitura service? Scopritelo qui

da in Manutenzione Auto
Ultimo aggiornamento:

    OLYMPUS DIGITAL CAMERA

    Di questi tempi farsi il tagliando in casa per risparmiare qualcosina è una pratica che diventa sempre più diffusa tra gli automobilisti con un pò di manualità. Una volta effettuato il tagliando si pone il problema del come azzerare la fastidiosa spia o dicitura “service” che compare sul computer di bordo.
    La modalità più facile per resettare qualsiasi avviso del computer di bordo riguardante tagliandi e pastiglie dei freni è quella di procurarsi lo stesso cavo (con relativo programma) che utilizzano le officine per fare questo.
    Su molte vetture è però possibile effettuare quest’operazione tramite la pressione in sequenza dei tasti del quadro strumenti, andiamo a scoprire nel dettaglio come fare.

    Torniamo a parlare del cavo, nei casi più diffusi, come ad esempio le auto VAG, spendendo all’incirca una ventina di euro su internet e si porta a casa il suddetto cavo da collegare alla presa OBD della propria auto da un estremità e dall’altra ad un pc (che necessariamente dev’essere un 32 bit altrimenti non sarà possibile installare il software). A seconda della vettura sarà poi inoltre possibile attivare altre funzioni della centralina di bordo, sempre tramite il cavo.

    cavo vag

    Per resettare la dicitura service con la procedura manuale bisogna “scoprire” qual’è quella della vostra auto.
    Rimanendo sulle auto del Gruppo Volkswagen (quindi anche Audi, Seat e Skoda) la procedura è abbastanza semplice ma attenzione, nelle vetture più recenti vi toglierà il cosiddetto “Long Life” (se presente): ossia gli avvisi di Service vi compariranno ogni 15 mila chilometri anziché ogni 30 mila km. La procedura è la seguente: a quadro spento tenete premuto il pulsante per l’azzeramento del contachilometri parziale, accendete il quadro ed infine rilasciate il pulsante. Entro una ventina di secondi premete nuovamente il pulsante per azzerare l’indicatore di manutenzione. Infine spegnete il quadro strumenti e verificare l’avvenuto spegnimento.

    Passando invece alle Peugeot e Citroen, quindi alle vetture del Gruppo PSA, la procedura è ancora più semplice. Si parte sempre a quadro spento, successivamente si preme e si tiene premuto il pulsante per l’azzeramento del contachilometri parziale. Si accende il quadro e dopo circa 5 secondi al posto dei chilometri verranno visualizzate delle cifre che aumentano progressivamente, una volta che hanno terminato di salire è terminata la procedura ed è stata resettata la spia service.

    Nelle Smart invece bisogna per forza eseguire la procedura con le porte chiuse.

    Si gira la chiave sulla posizione 1 ed entro 4 secondi selezionare dall’indicatore i chilometri che mancano al tagliando cliccando velocemente per due volte sul tasto del computer di bordo. Entro 10 secondi spegnere il quadro e premere nuovamente il tasto tenendolo premuto mentre si riaccende il quadro. A quadro acceso continuate a tenere premuto il pulsante per una decina di secondi finché non viene visualizzato il count-down dei chilometri che mancano al prossimo tagliano. Quando la cifra andrà a 0 ecco che avete resettato il service.

    Complicato invece sulle BMW più moderne. Si parte con l’accensione del quadro, premere per 10 secondi il tasto per l’azzeramento dei chilometri parziali, verranno così visualizzate le istruzioni per la manutenzione. Tramite la leva degli abbaglianti selezionare la manutenzione che si intende resettare e quindi premere il tasto del computer di bordo collocato sulla leva stessa e tenerlo premuto fino alla comparsa della dicitura “reset”. Come conferma è richiesto di premere più a lungo lo stesso tasto.

    Per le vetture più recenti del Gruppo Fiat è invece necessario ricorrere allo strumento OBD in dotazione alle concessionarie o al cavo di cui si parlava prima.

    621

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Manutenzione Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI