B&B Audi TT Edition R: e la TT giocò a fare l’R8

B&B Audi TT Edition R: e la TT giocò a fare l'R8

da , il

    B&B Audi TT Edition R

    B&B, affermato tuner tedesco, aveva uno scopo ben preciso: consentire all’Audi TT di entrare nel club dei 300 km/h. Ma piuttosto che elaborare il solito programma di tuning, meglio trovare qualcosa di veramente originale. Ed ecco la folgorazione: caratterizzare la piccola TT per farla assomigliare il più possibile alla sorella maggiore, la sportivissima R8, pronta a entrare nei listini di tutto il mondo.

    Grazie a una specialissima caratterizzazione estetica, la TT diventa simile, in tutto e per tutto, alla nuova coupé ad alte prestazioni recentemente introdotta sul mercato. E, non va dimenticato, anche la meccanica non avrebbe dovuto essere da meno: logico, quindi, equipaggiare il 6 cilindri a V di 3.2 litri di cilindrata con un turbocompressore accompagnato da scambiatore di calore. Un nuovo circuito di lubrificazione, nuova elettronica di gestione del propulsore e nuovo impianto di scarico sportivo hanno fatto da corollario. Il risultato: la TT Edition R scatena 500 Cv (contro i 420 dell’R8) e sfodera dati prestazionali eccezionali: 0-100km/ in 4,2 sec. ­ 0-200 km/h in 12,5 sec. ­ 0-300km/h in 39,2 sec. La velocità massima è di 320km/h (l’R8 “solo” 310 km/h). Naturalmente, il tutto “condito” con un nuovo impianto frenante (con pinze anteriori a 8 pompanti) e assetto sportivo regolabile. Il prezzo di questo giocattolo, pronto per fare il verso alla sua parente-rivale, è di circa 90.000 euro. L’originale costa, con il cambio meccanico a 6 marce, circa 105.000 euro. Vale veramente la pena, tuttosommato, di rivolgersi a una replicante?

    B&B Audi TT Edition R