Bentley Continental GT Black Speed, con il motore W12 per 10 fortunati

Presentata nel week end del Gran Premio d'Australia è stata personalizzata dalla divisione Mulliner

da , il

    Ha approfittato del Gran Premio d’Australia di Formula 1 per presentarsi. Bentley Continental GT Black Speed è l’ultima creatura firmata Mulliner e stavolta siamo davanti a un trattamento tutto votato a sottolineare la sportività della granturismo. Solamente 10 esemplari saranno disponibili in Australia e Nuova Zelanda, unici mercati ai quali si rivolge. Lo fa con un prezzo che può oscillare tra i 355 e i 417 mila euro, a seconda che la si scelga o meno con l’aggiunta di optional come l’impianto frenante carboceramico, mutuato dalla versione impegnata nei campionati di Fia-GT3, Continental GT3-R.

    Esteriormente si scopre un’auto contraddistinta da un tema chiave: il nero lucido, colorazione predominante e interrotta unicamente dagli inserti rossi e i profili cromati.

    Spicca la calandra con il bordo rosso, lo splitter sul paraurti anteriore, le minigonne a lama, il contorno agli scarichi. Sono gli elementi con tinta a contrasto, senza tralasciare il pin-striping fatto a mano, sui passaruota anteriori e allungato sulla fiancata.

    Rigorosamente neri (lucidi) sono anche i cerchi da 21 pollici di diametro, cinque razze dietro alle quali svettano le pinze rosse dei freni. Altri accorgimenti stilistici che distinguono Bentley Continental GT Black Speed sono i proiettori anteriori e posteriori con fondo brunito.

    | LEGGI ANCHE: BENTLEY CONTINENTAL GT, 7 ESEMPLARI FIRMATI BREITLING |

    L’ambiente a bordo non è diverso nelle scelte. Domina l’accostamento rosso-nero, l’abbinamento tra pelle e alluminio, impiegato sulla plancia massicciamente, nonché sul tunnel centrale. I sedili propongono seduta e schienale trapuntati e ricordano che si è a bordo della special edition con la scritta Black Speed sui poggiatesta.

    Tecnicamente, Bentley Continental GT Black Speed adotta il motore più importante della gamma, il W12 6 litri di cilindrata, portato a 625 cavalli e 820 Nm di coppia massima, un incremento di 35 cavalli e 100 Nm rispetto all’offerta tradizionale.