Bentley GT Speed Convertible: la cabrio più veloce al mondo a Detroit 2013 [FOTO]

Bentley GT Speed Convertible: la cabrio più veloce al mondo a Detroit 2013 [FOTO]
da in Auto 2013, Auto di lusso, Auto nuove, Bentley, Cabrio e spider, Salone auto, Salone di Detroit 2017
Ultimo aggiornamento:

    Gli inglesi hanno colto l’occasione del Salone dell’auto di Detroit 2013 per presentare in anteprima alla stampa ed al pubblico di appassionati la Bentley GT Speed Convertible, quella che a tutti gli effetti è la cabrio quattro posti più veloce al mondo. Va via il tetto rispetto alla versione coupé, si aggiungono alcune centinaia di chili extra, mantenendo invariata la dotazione tecnica sotto al cofano. Quanto basta per raggiungere i 325 chilometri orari e scattare da zero a cento in 4″1.

    A dispetto delle prestazioni da supercar, la GT Speed cabrio non è certo l’auto per “staccare il tempo”, piuttosto si configura come granturismo pensata per appagare i più nascosti desideri di esibizionismo. Non si passa inosservati con una Bentley, tanto più se con il tetto abbassato. E sulla capote emerge il classico dettaglio che vuole esaltare la perfezione del progetto: gli ingegneri giurano che anche in caso di piogge monsoniche dentro al pregiato abitacolo della Bentley non filtrerà nemmeno una goccia d’acqua.

    Oltre al peso complessivo incrementato di quasi 200 kg, la scelta di vestire l’abito scollato ha delle ripercussioni anche sulla capacità del bagagliaio, che passa dai 358 litri della versione coupé ai 260 della cabriolet: numeri da utilitaria.
    Il look presenta gli elementi tipici dello stile Bentley, come la calandra rettangolare sul muso, con maglie metalliche ben in vista. Rispetto alla storia passata delle cabrio inglesi, i gruppi ottici si presentano con una parabola di led su entrambi i proiettori, mentre dal passaruota nasce una nervatura netta che movimenta la fiancata.

    A guardarla di profilo la Bentley GT Speed Convertible sottolinea uno sbalzo posteriore decisamente oversize, a differenza del frontale. Linea di cintura alta, cerchi in lega da 21 pollici e una cromatura a lungo il perimetro dell’abitacolo completano lo stile, marcatamente retro’ se si guarda al passaruota posteriore.

    Dev’essere necessariamente classica una vettura con il marchio Bentley, come deve rappresentare lo stato dell’arte nella cura degli interni. Quando veleggi intorno ai 200 mila euro (presumibilmente il prezzo di questa Convertible) i materiali, gli accoppiamenti e ogni minimo dettaglio non possono essere al di sotto della perfezione.

    Una novità sulle finiture sulla plancia è rappresentata dal Dark Tint Aluminium, direttamente ripreso dalle vetture che negli anni 20 correvano a Le Mans. E’ presente davanti al passeggero e nel quadro strumenti dietro al volante, mentre fibra di carbonio e legni pregiati sono altre due possibili opzioni di personalizzazione.

    La tecnica dice di un motore W12 da 6 litri di cilindrata, twin turbo, in grado di erogare 625 cavalli, 800 Nm di coppia massima e consumare anche il 15% in meno rispetto al modello precedente. Non sarà certo il problema principale del potenziale acquirente Bentley, risparmiare qualche euro quando farà il pieno di carburante, tuttavia, anche quello dei consumi è diventato un elemento da non sottovalutare per i costruttori di supercar.
    Velocità massima di 325 km/h, zero-cento in 4.1 secondi, mentre lo zero-160 vale 9″7: la missione è agevolata dalla trazione integrale permanente, con ripartizione 40:60 tra anteriore e posteriore. Il cambio resta automatico 8 rapporti, prodotto dalla ZF è stato velocizzato nelle operazioni di kick-down.

    L’assetto può contare sulle sospensioni auto-livellanti a controllo elettronico, ribassate di 10 millimetri in confronto alla coupé: triangoli sovrapposti sull’anteriore e multilink al retrotreno costituiscono l’architettura della cabrio.

    LE RAGAZZE DEL SALONE DI DETROIT 2013

    582

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto di lussoAuto nuoveBentleyCabrio e spiderSalone autoSalone di Detroit 2017
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI