Bentley: il video della prima flex-fuel

Si può avere, grazie alle avanzate tecnologie e grado di conoscenze cui si è giunti, vetture potentissime, come la Bentley, esclusivissime e carissime, ma pochissimo inquinanti e a basso consumo grazie all'utilizzo di biocarburanti combinati

da , il

    Bentley

    Parlando di video, si era portati a credere si potesse parlare della descrizione dettagliata di un?auto di prossima commercializzazione come la Bentley a bioetanolo, invece, a prima vista, si rischia di rimanere delusi quando ci accorgiamo che il filmato altro non è che una sorta di anticipazione roboante di un qualcosa che verrà, dunque nell?aria e dove di auto scorgiamo soltanto delle sagome e delle foto che mutano nell?apparire e nelle dissolvenze continue.

    Ma non poteva essere che così, visto che l?intento della Casa automobilistica era ed è quello di creare attesa, curiosità e febbrile attenzione nei confronti di un modello che, oltretutto in veste di concept car, dovrebbe essere presentato in anteprima assoluta al prossimo Salone dell?Auto di Ginevra.

    Quel che certo è che la nuova sportiva di Casa Bentley utilizzerà motori flex-fuel, gasolio ed etanolo, fatto che dovrà farla consumare davvero poco e, quel che è più stupefacente, inquinare al minimo, nonostante la prorompenza del motore a dodici cilindri e gli oltre 600 cavalli di potenza, addirittura, anche se siamo ancora nel terreno delle ipotesi, la vettura potrebbe essere ancor più potente della Bentley Continental GT Speed.

    E se così è, tutto ciò verrà eseguito con buona pace dei danarosi appassionati di auto del genere, non solo grati alla Bentley per l?offerta di una vettura dalle caratteristiche di raffinatezza, peculiarità ed esclusività uniche, ma anche per il fatto di proporre una vettura, anche stavolta, degna delle migliori auto in fatto di prestazioni ai massimi livelli; un lavoro incredibile, se si pensa ai nuovi sistemi di alimentazione realizzati.

    Dunque, guardiamo il video e…. sogniamo!