Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Bentley Mulsanne Mulliner: la lussuosa sportiva al Salone di New York 2012 [FOTO]

Bentley Mulsanne Mulliner: la lussuosa sportiva al Salone di New York 2012 [FOTO]
da in Auto 2012, Auto di lusso, Bentley, Berline, Salone auto, Salone di New York 2016
Ultimo aggiornamento:

    La casa anglo-tedesca ha svelato al Salone di Ginevra 2012 la Bentley Mulsanne Mulliner, che sarà esposta dal 4 al 15 di aprile anche al 112esimo Salone di New York 2012. La Mulliner è un inedito allestimento della berlina di lusso Bentley che si fa notare per alcuni particolari estetici ed interni, ma soprattutto per il suo potente motore da 6.7 litri V8. Ma cominciamo con ordine: innanzitutto a livello estetico questa nuova versione che si può tranquillamente definire sportiva si fa notare per i nuovi cerchi in lega d’alluminio da 21 pollici scomponibili, montati su gomme misura 265/40, disponibili sia con verniciatura lucida che satinata. Nella fiancata si notano, poi, le prese d’aria in acciaio INOX lucidato su cui è incisa la scritta ‘Mulliner’, che nella forma richiamano le ali dello stemma della casa. Molto bello anche il tetto apribile in vetrò fumè, disponibile come optional.

    Non rinuncia al lusso

    Sulla Bentley Mulsanne Mulliner si respira all’interno la stessa aria di lusso delle normali versioni: quindi è sì una versione sportiva, che però non rinuncia al lusso tradizionale. I sedili, dotati del sistema di ventilazione, sono completamente rivestiti in morbida pelle con decorazione a rombi trapuntati, mentre il cielo è realizzato in cuoio goffrato. Ogni minimo dettaglio è stato curato, non lasciando nulla al caso: tanto per cominciare il pomello del cambio è realizzato in cuoio con cuciture intrecciate, mentre tutti i dettagli in metallo cromato presentano un’elegante zigrinatura intorno alle zone in cui si afferrano per assicurare una presa sicura (come ad esempio le maniglie o i pomelli delle bocchette d’aerazione). Per i posti dietro è disponibile come optional un lussuoso portabevande refrigerato, che viene venduto in abbinamento ad un set di flûte da champagne in cristallo soffiato incisi a mano.

    Salendo o scendendo dall’auto si notano anche i bei battitacco, applicati sia sul bordo più interno che su quello più esterno. L’unico elemento, infine, che tradisce l’anima sportiva della versione Mulliner riguarda i pedali: realizzata in lega traforata, pensate che presenta degli elementi lucidati singolarmente.

    Le possibilità di personalizzazione sono praticamente sconfinate: oltre a ben 100 tinte per la carrozzeria si contano anche 22 pellami diversi per i sedili e numerosi legni per le modanature (disponibili con due tipi di intarsio), tutti non trattati chimicamente.

    Le prestazioni

    Tralasciando per un momento il discorso appena affrontato, andiamo a capire quali sono le caratteristiche che fanno diventare la Bentley Mulsanne Mulliner una ‘sportiva’. Sotto al cofano scalpita un potente motore Bentley da 6.750 cc di cilindrata: si tratta di un V8 dotato di doppia sovralimentazione che è in grado di erogare una potenza massima di 512 cavalli ed una coppia di 1.020 Nm a 1.750 giri/min. Grazie a questi valori di potenza e grazie anche all’ottimo lavoro svolto dal cambio ZF ad otto marce, la grossa berlina scatta da 0 a 100 km/h in soli 5,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 296 km/h.

    Il guidatore, anche se noi crediamo che raramente capiterà nella quotidianità, può anche selezionare la modalità di guida ‘Sport’, che va a modificare la taratura delle sospensioni e dello sterzo in modo da ridurre il rollio e ridurre la servoassistenza per rendere più diretto il controllo dell’auto.

    578

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto di lussoBentleyBerlineSalone autoSalone di New York 2016 Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20