Benzina: si richiede una diminuzione di sette centesimi di euro

Benzina: si richiede una diminuzione di sette centesimi di euro

Ne deriva che confrontando i prezzi di questi giorni con analoga settimana riferita allo scorso anno notiamo che; dal 16/10/08 al 23/10/08, il petrolio registrava un prezzo medio di 73 dollari al barile e il prezzo consigliato per la benzina era di 1

da in Associazioni Consumatori, Mondo auto, Sciopero benzinai
Ultimo aggiornamento:

    Benzina

    Un vero tormentone quello dei prezzi dei carburanti, in un tira e molla senza fine che vede una volta schierate le Compagnie petrolifere, una volta la rappresentanza del Governo e un’altra volta le Associazioni dei Consumatori.

    Ad esempio, ad un recente incontro di Mr. Prezzi con gli esponenti del settore petrolifero, le Associazioni dei Consumatori sono scese in campo ancora una volta sostenendo che, al di là delle parole, i prezzi della benzina dovrebbero calare di almeno 7 centesimi rispetto a quello che è il prezzo applicato alle pompe. Ciò in quanto, secondo Federconsumatori e Adusbef, il prezzo al litro dei carburanti viene rilevato sulla base di tre parametri importanti, ovvero, la valutazione dell’euro rispetto al dollaro, il prezzo industriale della benzina ed il prezzo al barile di petrolio.

    Ne deriva che confrontando i prezzi di questi giorni con analoga settimana riferita allo scorso anno notiamo che; dal 16/10/08 al 23/10/08, il petrolio registrava un prezzo medio di 73 dollari al barile e il prezzo consigliato per la benzina era di 1.29 € al litro (dati Ministero dello Sviluppo Economico). “Quindi, rispetto all’attuale quotazione del petrolio, la benzina dovrebbe già attestarsi a un 7% in meno” cui si aggiunge l’apprezzamento dell’euro sul dollaro e dunque l’influenza positiva sul costo del petrolio.

    “Essendo oggi il prezzo industriale di circa 52 cent. a litro, si dovrebbe avere un taglio del 14.5%, la somma della differenza di prezzo del petrolio più la rivalutazione euro/dollaro. Quindi – sostengono le due associazioni – il prezzo della benzina si dovrebbe attestare a meno 7 centesimi” rispetto a oggi.

    296

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Associazioni ConsumatoriMondo autoSciopero benzinai
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI