Bill Gates: il carburante dalle alghe è possibile

da , il

    Bill Gates

    Anche Bill Gates si schiera dalla parte dell?auto, consapevole dell?impatto che questo eccezionale mezzo di locomozione, ha sull?ambiente per via dell?inquinamento.

    Il grande finanziere americano lo fa finanziando con un cospicuo investimento un progetto realizzato con la Sapphire Energy, importante azienda statunitense, al fine di ricavare il carburante da utilizzarsi in auto, direttamente dalle alghe marine. Il finanziamento messo sul piatto, al quale hanno partecipato, oltre Bill Gates anche Arch Venture Partners, Wellcome Trust, e Venrock, è di 100 milioni di dollari.

    Si sarebbe giunti alla possibilità di ricavare carburante dalle alghe dall?osservazione secondo la quale sarebbero proprio le alghe a rappresentare la vera speranza del futuro energetico del settore dell?auto e non soltanto di quello, per via del fatto che tali vegetali, a parte il fatto di poterli coltivare in qualsiasi contesto ambientale, presentano anche la caratteristica di detenere grandi quantità di oli il cui ricavato presenta grandi proprietà ecologiche il tutto a costi sicuramente convenienti.

    Per quanto non trapelano indiscrezioni ulteriori da quelle fin qui fornite, parrebbe che si potrebbero ricavare dalle alghe immediatamente qualcosa come 10.000 barili al giorno di carburanti; speriamo bene!