NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Biocarburanti: questa e non solo la ricetta dei Reali inglesi

Biocarburanti: questa e non solo la ricetta dei Reali inglesi

Ottima iniziativa e da imitare quella dei Reali inglesi che intendono contribuire alla soluzione dell'inquinamento ambientale studiando nuovi motori ecologici anche elettrici e ad idrogeno

da in Auto Elettriche, Blocco traffico, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Palazzo reale inglese

    Si adegua, almeno così sembrerebbe, sua altezza la Regina Elisabetta ai parametri che entro il 2012 vogliono per i Paesi della Comunità Europea emissioni di CO2 ribassati di gran lunga rispetto agli attuali.

    Per farlo il sovrano inglese vuole trasformare il combustibile per le sue auto dagli attuali tradizionali carburanti ai bio-diesel, una rivoluzione che dovrebbe riguardare in primis il mastodontico motore di oltre 6,5 litri di cilindrata che muove la Bentley da 400 cavalli di potenza.

    Non si sa bene quale strada intraprenderà la famiglia reale per giungere a ciò, in molti credono che sarebbe bastato optare per un motore di 3,0 litri di cilindrata per ottenere lo stesso risultato che si otterrà con l’utilizzo di altri carburanti, ma il limite di 120 gr/km di CO2 è davvero arduo da raggiungere con tali mezzi e, mentre sono allo studio i procedimenti di trasformazione dei motori delle vetture reali, c’è chi guarda ancora più lontano nel Regno Unito.

    C’è chi pensa a moderni motori elettrici che potrebbero essere utilizzati per muovere le sontuose vetture in uso ai reali inglesi e chi addirittura si spinge all’utilizzo di vetture ad idrogeno.

    Vero è che le emissioni inquinanti di poche auto, se paragonate a tutte le vetture che circolano nello Stato d’oltremanica, spostano in maniera insignificante il problema ambientale di quel Paese, ma vero è anche che il gesto della Regina Elisabetta e degli abitanti di Buckingham Palace è un ottimo esempio da seguire per mostrare la comprensione dei regnanti sul problema dell’ecosistema e questo è sicuramente un eccellente segno di attenzione del pianeta.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto ElettricheBlocco trafficoMondo auto
    PIÙ POPOLARI