NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Blocco traffico Milano insufficiente, nuove chiusure in arrivo

Blocco traffico Milano insufficiente, nuove chiusure in arrivo

Nonostante il blocco del traffico a Milano del 20 novembre, i livelli di inquinamento sono rimasti pericolosamente alti

da in Blocco traffico, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    blocco traffico milano 20 novembre 2011

    Il blocco del traffico di Milano del 20 novembre scorso, a quanto pare, non è stato sufficiente. Nonostante l’Amministrazione ci tenga a sottolineare che lo scopo dell’iniziativa fosse soprattutto culturale, sembra ormai chiaro che per pulire un po’ l’aria del capoluogo lombardo saranno necessarie iniziative ulteriori. Se i livelli del Pm10 resteranno ancora alti, infatti, il Comune è pronto a schierare una vera e propria task force di 240 vigili urbani pronti a chiudere al traffico il centro cittadino, multando senza eccezione i trasgressori. Da lunedì potrebbero essere bloccate più di 340.000 auto.

    Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha commentato la domenica ecologica: «È stato un grande successo, ma per lo smog bisogna prendere altri provvedimenti».

    Tra questi, oltre ai 120 posti di blocco dei vigili (che sostituiranno le telecamere dell’area Ecopass) è previsto l’aumento della frequenza di tram, autobus e filobus collegati con il centro.

    Oltre ai veicoli più inquinanti (già soggetti a restrizioni della circolazione) verranno fermati anche i diesel Euro 3 e le moto Euro 2. Questo per quanto riguarda l’intera città. L’area Ecopass sarà invece resa totalmente inaccessibile, eccezion fatta per auto elettriche, residenti e domiciliati (previa presentazione di contratto d’affitto o bolletta), dalle 7.30 alle 19.30.

    Queste misure sono rese necessarie dal fatto che sono già 8 i giorni consecutivi con i livelli di inquinamento superiori alla soglia di legge e scatteranno se verranno superati i 14. C’è però chi preme per accelerare, come il presidente della Commissione Ambiente, Carlo Monguzzi, che vorrebbe già tra oggi e domani l’avvio della seconda fase di blocco del traffico.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Blocco trafficoMondo auto
    PIÙ POPOLARI