BlowCar, prima auto con carrozzeria gonfiabile al Motor Show 2011

BlowCar è la prima auto al mondo gonfiabile ed è stata progettata dall'architetto italiano Dario Di Camillo

da , il

    BlowCar, prima auto con carrozzeria gonfiabile al Motor Show 2011

    BlowCar è la prima auto al mondo con carrozzeria gonfiabile ed è stata progettata dall’architetto italiano Dario Di Camillo. Il veicolo sarà presentato in anteprima mondiale al Motor Show di Bologna 2011. Di Camillo è un ex designer Fiat e ha preso spunto per questa auto dalla tecnologia degli inflatable systems che viene applicata al settore aerospaziale. La nuova microcar è disponibile con motore termico tradizionale diesel, ibrido o elettrico.

    L’origine della BlowCar è legata alle strutture pneumatiche degli scivoli d’emergenza degli aerei e degli airbag per le sonde spaziali, tutti elementi gonfiabili che sulla BlowCar vanno a prendere il posto, anche se in parte, delle lamiere esterne. In questo modo si punta ad alleggerire il mezzo e ridurre i consumi. Secondo l’ideatore la struttura esterna in tessuto e gomma permetterà molte personalizzazioni con le parti gonfiabili intercambiabili. I tre motori diesel, ibrido ed elettrico, sono disponibili in due livelli di potenza. Le misure sono di 301 cm di lunghezza, una larghezza di 155 cm e un’altezza di 145 cm.

    La BlowCar è stata presentata al Motor Show 2011 ed è disponibile in quattro modelli: BlowRoad, BlowChameleon, BlowEco e nella variante scoperta BlowCabrio. Con un peso di 350 chilogrammi questa versione della BlowCar raggiunge i 45 km/h, ha un’autonomia che varia dai 160 ai 600 km a seconda del motore e verrà venduta a un prezzo che va dagli 11.770 ai 15.550 euro. La BlowCar quadriciclo pesante monta gli stessi motori, ma con potenze di 8,5 kW, 3+12 kW e 12 kW. La velocità massima di questa versione è di 100 km/h, con autonomia e consumi che restano invariati, a parte per la versione elettrica. Il quadriciclo pesante avrà un listino prezzi tra i 13.000 e i 16.500 euro.