NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

BMW 530xi, la trazione integrale a Monaco

BMW 530xi, la trazione integrale a Monaco
da in Auto nuove, Bmw, Bmw Serie 5, Salone di Ginevra 2017, SW Station Wagon
Ultimo aggiornamento:

    BMW ha introdotto nella gamma della serie 5 Touring la versione a trazione integrale, denominata 530xi. Per gli appassionati del marchio è facile intuire che la vettura è spinta dal 3 litri alimentato a benzina, ma ci sono voci che dicono che presto dovrebbe arrivare anche la 530xd, ovvero la versione con motore diesel.

    Il sistema di trazione integrale sviluppato da BMW porta il nome commerciale di xDrive ed è il medesimo già impiegato su X3 e X5. Consiste in un differenziale elettronico che, istante per istante, distribuisce variabilmente la coppia tra i due assali. Abbinato al DSC (Dynamic Stability Control, ovvero il sistema di controllo della stabilità) garantisce ottime prestazioni con qualunque fondo stradale.

    La casa di Monaco garantisce che questo sistema è più rapido ed efficace sia del sistema Quattro di Audi sia del 4matic di Mercedes Benz.

    Grazie al generoso propulsore a sei cilindri in linea capace di ben 258 cavalli a 6800 giri/min, la grossa station wagon è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 7 secondi netti e di raggiungere la velocità massima di 245 km/h. Questa nuova versione dovrebbe esser commercializzata a partire dall’estate 2006. BMW ha già comunicato che non sarà possibile abbinare la trazione integrale all’active steering (sterzo attivo, cioè il sistema che varia l’angolo di sterzo in funzione della velocità).

    229

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveBmwBmw Serie 5Salone di Ginevra 2017SW Station Wagon
    PIÙ POPOLARI