BMW e l’illuminazione intelligente

BMW e l’illuminazione intelligente

BMW prepara nuove soluzioni tecnologiche che possano facilitare la guida delle vetture

da in Bmw, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    bmw fari illuminazione

    BMW lavora da tempo su nuove soluzioni tecnologiche che possano facilitare la guida delle vetture, ma anche garantire una maggiore sicurezza sia a chi è a bordo dell’auto che a chi è fuori. Il costruttore tedesco ha infatti comunicato l’arrivo di due nuove tecnologie di illuminazione. Si tratta di un dispositivo, il Dynamic Light Spot system, che utilizza un sensore ad infrarossi, che risulta essere sensibile al calore che viene emanato dai corpi, per riconoscere persone o animali che si trovano a 100 metri dal muso dell’auto e vi proietta in questo modo un fascio di luce per allertare il guidatore.

    Una tecnologia che sarà offerta con il Night Vision Package. L’altra nuova tecnologia studiata dalla casa automobilistica tedesca è il sistema adattivo evoluto di illuminazione notturna. Uno speciale sensore, che viene montato sulla faccia dello specchietto retrovisore interno rivolta verso il parabrezza, che è in grado di rilevare la quantità di luce presente nell’ambiente circostante e regolando così di conseguenza la potenza luminosa dell’impianto bi-xenon.

    Vengono anche riconosciuti i veicoli che arrivano fino a 1.000 metri di distanza e quelli che precedono fino a 500. Tutta questa innovativa tecnologia permette di regolare il fascio luminoso abbagliante dei gruppi ottici in modo che il guidatore dell’altro veicolo non venga accecato.

    Sui modelli più recenti della gamma è disponibile un sistema di led incorporati nel gruppo ottico con funzioni adattive e di svolta. Inoltre il contrasto visibile sugli oggetti illuminati è aumentato, con dei benefici per chi guida di notte.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BmwMondo auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI