Bmw E1: nuove anticipazioni

Una cosa però è certa, la BMW E1 non guarda soltanto al mercato europeo ma soprattutto a quello statunitense ed infatti lo sforzo del costruttore è quello di contrarre al massimo i consumi e le emissioni inquinanti di quest’auto al fine di portare avanti una concorrenza agguerrita nei confronti dei tanti competitors europei che sulla lotta all’inquinamento hanno fatto la propria bandiera e fanno in questo modo affari in America

da , il

    Bmw E1

    Anche BMW si lancia nel segmento delle piccole compatte e lo fa con la E1.

    E, ancora presto per conoscere nel dettaglio le potenzialità di quest?auto che qui vediamo in questo render, visto che il debutto della Bmw E1 dovrebbe avvenire entro il prossimo 2013 .

    Una cosa però è certa, la BMW E1 non guarda soltanto al mercato europeo ma soprattutto a quello statunitense ed infatti lo sforzo del costruttore è quello di contrarre al massimo i consumi e le emissioni inquinanti di quest?auto al fine di portare avanti una concorrenza agguerrita nei confronti dei tanti competitors europei che sulla lotta all?inquinamento hanno fatto la propria bandiera e fanno in questo modo affari in America.

    In fatto di design la vettura appare quanto mai moderna e dalle linee piacevoli ma le vere novità saranno sotto al cofano. Infatti la Bmw E1 monterà un inedito motore benzina caratterizzato da consumi ed emissioni bassissimi così come non dovrebbe neanche mancare un motore elettrico di nuova generazione; non si capisce però se parliamo di un?auto elettrica pura o di un?ibrida o di entrambe le cose in versioni differenti.

    Una cosa però è certa, la Bmw E1 sarà contraddistinta da dimensioni che dovrebbero assestarsi intorno ai tre metri e 80 centimetri.

    Foto tratta dal settimanale: Auto