BMW F800 GS Adventure 2013: prezzo e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]

La BMW F800 GS Adventure mira a conquistare gli appassionati in forza della sua polivalenza

da , il

    Tra due settimane verrà ufficialmente immessa sul mercato la nuova Bmw F800 GS Adventure, autentica pietra miliare per gli amanti delle lunghe distanze. Il due ruote in questione vanta un quadro tecnico perfettamente confacente al profilo dell’enduro da viaggio. Non a caso è stato progettato per macinare km sia sulle strade asfaltare, che sui sentieri in terra battuta. Ciò rende la F800 GS 2013 una moto abbastanza polivalente, idonea a prestarsi alla guida turistica così come alle escursioni off-road. Non a caso, dunque, la casa tedesca ha optato per il nome “adventure”, che ne palesa in toto la vocazione. La Bmw infatti ha lavorato alacremente per consegnare agli appassionati un modello in grado di districarsi indifferentemente su dune di sabbia, passi di montagna e guadi di fiumi senza subire minimamente le condizioni ambientali.

    Motore

    La poliedricità della F800 GS Adventure è figlia di una progettazione che non lascia nulla al caso. La scelta del motore è ricaduta sul grintoso bicilindrico parallelo (798 ccc), dotato di quattro valvole per cilindro e raffreddato ad acqua. Da sottolineare, inoltre, l’iniezione elettronica del carburante, il catalizzatore regolato a tre vie ed il cambio a sei rapporti. Il propulsore è in grado di erogare una potenza di 63 kW (85 CV) a 7 500 g/min, mentre la coppia massima di 83 Nm a 5 750 g/min. Vien da sé che questi dati garantiscano al mezzo un ottima risposta su tutti i regimi, unitamente ad una buona ripresa. La qualità di guida può essere eventualmente accresciuta dall’acquisto di un pacchetto di optional comprendente l’ASC (controllo di stabilità), e il controllo “modalità di guida enduro” (che scandisce in corso d’opera il passaggio dal regime di guida standard a quello “off-road”.

    Ciclistica

    Anche la F800 GS Adventure può contare su un robusto telaio a griglia in travi di acciaio, dotato di un’ottima resistenza alle sollecitazioni. Per quanto riguarda il pacchetto sospensioni, spicca all’anteriore una forcella USD Ø 43 mm, mentre il posteriore monta forcellone a doppio braccio in lega di alluminio con ammortizzatore WAD a smorzamento progressivo, precarico a molla regolabile tramite manopola ad azionamento idraulico e sospensione regolabile in estensione. L’impianto frenante consta all’anteriore di un doppio disco (Ø 300 mm), pinza flottante a doppio pistoncino, e al posteriore di un disco singolo (Ø 265 mm) con pinza flottante a pistoncino singolo. Completa il quadro la presenza del sistema BMW Motorrad Abs di serie. In via opzionale è possibile acquistare anche l’ASC, come detto in precedenza, e l’ESA (sistema che garantisce la regolazione elettrica delle sospensioni.

    Comfort

    Non mancano le innovazioni tese ad accrescre il comfort di guida. Rispetto al modello base, la sella è più grande e confortevole, il parabrezza più ampio e le pedane più larghe. Più capiente anche il serbatoio (24 litri), che assicura una maggiore autonomia.

    Prezzo

    La BMW F800 GS Adventure 2013 potrà essere acquistata a partire dal 15 giugno. Il costo si attesta sui 12.800 euro (prezzo comprensivo di preconsegna, immatricolazione e primo tagliando). Variegato anche il “parco optional” costituito da diversi pacchetti al fine di soddisfare le istanze dei clienti.