Bmw M3 berlina: video

Bmw M3 berlina: video

Una BMW che sia pure sportivissima come accade alla M3 non tradisce la sportività che è insita in auto del genere, basti osservare i dati prestazionali, accelerazione e velocità massima, per bene intendere che con un'auto così la sportività diventa l'essenza di una berlina

da in Anteprima auto, Auto sportive, Bmw, Bmw M3, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Un’auto che coniuga perfettamente i concetti di berlina di lusso con la sportività estrema, questo è la Bmw M3 berlina e un rapido sguardo è sufficiente per capire che ciò che diciamo, corrisponde alla verità; basta davvero poco di fronte al frontale aggressivo di una M3 per intendere bene che l’aggressività, la sportività sono doti di punta in quest’auto.

    Il tutto si continua anche al posteriore, con il doppio scarico cromato che trasmette potenza già da ferma, figurarsi quando si da gas all’auto. All’interno, senza mai scostarci dall’aria sportiva cui è pervasa la vettura, il confort è l’elemento centrale che caratterizza la sportiva, con le sue quattro porte che danno facile accesso in vettura, con le cromature interne e la strumentazione da vera sportiva e le rifiniture di prestigio. Infatti, è impossibile non notare elementi centrali che caratterizzano la BMW M3 già dall’interno, si guardi al volante multifunzione con apposite cuciture a vista e si notino anche le modanature esclusive Titan Shadow. E su una BMW M3 berlina non si dovrà mai rinunciare a nulla, ad esempio ai bagagli pure ingombranti, basti pensare che il vano di carico è di ben 450 litri di capacità.

    Sportività ma senza mai rinunciare alla sicurezza stradale, un elemento cui fonda l’intera centralità dell’auto, la dimostrazione i massimi traguardi raggiunti dalla BMW M3 all’Euroncap.

    Parliamo di una vettura che si dota di un motore a 8 cilindri di ben 4,0 litri di cilindrata da 420 cavalli di potenza di 1.700 chilogrammi di peso che accelera da 0 a 100 orari in 4 secondi e 9 e che raggiunge i 250 km/h di velocità massima con un’ottima tenuta di strada grazie anche ai cerchi in lega leggera da 18 pollici di diametro che montano pneumatici all’anteriore di 245/40 ZR 18 e al posteriore 265/40 ZR18 .

    Un richiamo al cambio marce della prestante vettura occorre farlo, visto che parliamo di un cambio a 6 marce a doppia frizione M con Drivelogic con comandi al volante a mezzo paddles che ne fanno un cambio preciso, puntuale e velocissimo e che è offerto in alternativa al cambio manuale a sei marce, ma rispetto a questo, a parte il vantaggio di una guida quanto mai sportiva, fa guadagnare alla vettura 2 decimi di secondo in accelerazione.

    Se a questo aggiungiamo le potenzialità offerte dal differenziale autobloccante variabile che assicura una trazione quanto mai aggressiva alla vettura,ci rendiamo sicuramente conto che la BMW M3, nonostante le sembianze che sono anche di una berlina di lusso, è una sportiva di razza che ricava dalla berlina quelle caratteristiche intrinseche ed estrinseche che invogliano la gente a sceglierla per via della comodità dei viaggi che la vettura riesce ad assicurare a tutti. Gustiamoci adesso in questo video una stupenda BMW M3

    486

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto sportiveBmwBmw M3Video Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI