Motor Show Bologna 2016

BMW M3 ed M4 2014: scheda tecnica e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

BMW M3 ed M4 2014: scheda tecnica e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

Bmw M3 ed M4 2014: arrivano i dettagli su motore e telaio

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2014, Auto nuove, Auto sportive, Bmw, Bmw M3, Bmw m4, Bmw Serie 3, Coupè, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Bmw M4 2014, scheda tecnica

    Il sound di un buon motore è come una sinfonia per le orecchie degli appassionati d’auto. E questo lo sanno bene in BMW, dato che hanno deciso di rilasciare un video che ci permette di assaporare in anteprima un assaggio di quello che sarà il rombo del nuovo sei cilindri che andrà montato sotto al cofano delle sportive BMW M3 o BMW M4. Pochi secondi di immagini, che a dire il vero non ci mostrano nulla. Tutta l’attenzione è concentrata sull’audio della breve pellicola, che ci fa sentire il sei cilindri in linea, conosciuto internamente alla casa bavarese con la sigla S55. Parlando più approfonditamente proprio di quest’unità, si tratterà di un 3.0 litri di cilindrata, capace di sviluppare una potenza massima di 430 cavalli e una coppia motrice vagamente indicata superiore a 500 Nm già a 1.500 giri/min.

    Accoppiato alla nuova BMW M3 2014 e alla variante coupé M4, questo motore consentirà delle prestazioni davvero degne di nota. Si parla, stando alle voci di corridoio, di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 4″5 secondi e di una velocità massima limitata elettronicamente al classico valore di 250 chilometri orari.

    Bmw M3 berlina 2014, motore

    Le nuove M3 ed M4 puntano decise a una cura dimagrante resa possibile dall’ampio impiego di alluminio , abbinato a materiali compositi. Il tetto sarà in fibra di carbonio, mentre cofano motore e barre antintrusione anteriori in alluminio, conservando invece l’acciaio per quelle laterali sulle portiere e al posteriore.

    Il debutto ufficiale avverrà al prossimo Salone dell’auto di Los Angeles 2013, ma sono numerosi i dettagli che emergono in anteprima.
    Partiamo proprio dal motore, il più piccolo per cubatura dopo l’esordio della prima serie di Bmw M3. Il tre litri biturbo benzina sei cilindri mantiene la stessa corsa e alesaggio della versione standard e anche la pressione di sovralimentazione non è esagerata, attestandosi a 1.3 bar. A variare è la portata d’aria (maggiore) e la rapidità con la quale questa viene spinta nei condotti d’aspirazione. Le prestazioni crescono del 30%, riuscendo ad abbinarsi con un 25% in meno di consumi, merito anche dello start&stop e del sistema di recupero dell’energia in frenata: tradotto in numeri, la nuova M3 berlina ed M4 coupé avranno emissioni di Co2 inferiori ai 200 g/km. Sempre a proposito del propulsore, l’intercooler del tipo acqua-aria è montato sopra il sei cilindri e non davanti: un dettaglio che spiega come il cofano motore abbia minacciosi rilievi al centro.

    Bmw M4 coupe, caratteristiche

    Ottimizzare le prestazioni è stato un lavoro che ha visto gli ingegneri impegnarsi alacremente nella riduzione di peso, con un dato complessivo che sarà inferiore ai 1.500 kg, grazie a risparmi nell’ordine di 8 kg sulle sospensioni, 12 sui dischi della frizione e 10 sul motore.

    Per il futuro si lavora a due varianti superleggere, accreditate di ulteriori 100 kg in meno di peso, da ricercare nei dettagli, come il guscio dei sedili in carbonio: sarà con ogni probabilità la versione CSL.

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2014Auto nuoveAuto sportiveBmwBmw M3Bmw m4Bmw Serie 3CoupèVideo Auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI