BMW M5: esce di produzione il motore V10

BMW M5: esce di produzione il motore V10

Il potente motore 5

da in Auto nuove, Auto sportive, Bmw, Bmw M5
Ultimo aggiornamento:

    bmw m5 2011 - render

    La moda del momento dal punto di vista motoristico è senza dubbio il downsizing. Mentre le vetture compatte mostrano con orgoglio i propri motori a due o tre cilindri, anche le auto sportive iniziano a perdere qualche cilindro qua e là. E’ il caso, ad esempio, della BMW M5. L’attuale generazione di questa berlina sportiva tedesca monta un poderoso motore 5.0 V10, che però andrà fuori produzione. Con buona pace degli amanti dei propulsori grossi e cattivi. Al suo posto, sulla futura generazione di M5 sarà installato un V8 con due turbocompressori.

    Quella che sta per concludere la propria carriera è la quinta generazione di BMW M5. Il suo V10 è in grado di erogare una potenza di 507cv e produce un suono inconfondibile. Non è sorprendente che quest’auto abbia fatto segnare un record per la categoria, con ben 20.548 unità vendute (di cui 1.025 station wagon). E’ giusto mandarla in pensione all’apice del successo? Solo il tempo saprà dirlo.

    Il potente motore della M5 è abbinato al cambio sequenziale M Drivelogic a sette marce e al Launch Control per la massima accelerazione da ferma. Un altro dei motivi della grande popolarità della M5 è il fatto che, nonostante le prestazioni estreme offerte dal pack sportivo, resta assolutamente pratica e maneggevole anche per l’uso di tutti i giorni.

    La nuova generazione dovrebbe essere presentata al prossimo Salone di Ginevra. La sfida è dura, perché battere i numeri realizzati dal modello uscente non sarà facile. Ma chissà se il nuovo motore V8, che nonostante le minori dimensioni dovrebbe essere più potente ed efficiente, non sarà in grado di battere l’agguerrito V10 di cui prende il posto?

    345

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAuto sportiveBmwBmw M5
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI