NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

BMW Serie 1 Sedan, la tre volumi per la Cina: caratteristiche [FOTO]

BMW Serie 1 Sedan, la tre volumi per la Cina: caratteristiche [FOTO]

Pensata appositamente per la cina, ha contenuti specifici

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2017, Auto nuove, Berline, Bmw, Bmw Serie 1
Ultimo aggiornamento:

    Dopo averla vista quasi tre anni fa in un rendering, la BMW Serie 1 sedan si mostra dal vivo nelle prime foto ufficiali ed è pronta al lancio sul mercato cinese. L’oriente è famoso per apprezzare particolarmente le vetture con carrozzeria tre volumi, motivo per cui per ora la più piccola vettura dell’elica a quattro porte e baule separato sarà venduta solamente in Cina.

    Nata dalla joint-venture tra BMW e Brilliance Automotive, la Serie 1 Sedan sarà prodotta nella fabbrica del Costruttore dagli occhi a mandorla a Shenynag.
    Esteticamente si riconosce per i tratti stilistici dell’ultimo corso di stile del brand bavarese, sembra una versione minore della Serie 3 rispetto alla quale si differenzia soprattutto per le dimensioni. La scheda tecnica parla infatti di una lunghezza pari a 4 metri e 45 centimetri, abbinata ad un passo di 2 metri e 67.
    La piattaforma è la stessa dalla quale nascono le Serie 2 Active Tourer: ritroviamo quindi lo schema motore trasversale-trazione anteriore.
    Rimanendo in tema, le motorizzazioni saranno tre, tutte a benzina e tutte TwinPower Turbo. Partiamo con la 118i spinta dal 1.5 tre cilindri da 136 cavalli e 220 newtonmetro di coppia. In mezzo si colloca la 120i con il 2.0 litri quattro cilindri da 192 cavalli e 280 newtonmetro di coppia, top di gamma invece la 125i con il 2.0 turbo da 231 cavalli e 350 newtonmetro di coppia.
    In abbinamento al motore più potente troviamo di serie il cambio automatico ad otto rapporti, che assicura prestazioni da sportiva. La Casa teutonica dichiara una velocità massima autolimitata a 250 chilometri orari ed un accelerazione da 0 a 100 orari in soli 6.8 secondi. Il tutto con un consumo medio di 6.4 litri per 100 chilometri ed emissioni di Co2 pari a 152 grammi per chilometro.

    Molto buona la dotazione di serie per entrambi gli allestimenti. BMW Serie 1 Sedan sarà disponibile nelle varianti Sport Line e Luxury Line, che vanno ad enfatizzare uno o l’altro lato della vettura.

    Diverse le tinte disponibili per la carrozzeria da abbinare a più combinazioni di colore e tessuti per gli interni.
    Lunga la lista di accessori disponibili di serie oppure a richiesta. Tra questi anche il Driving Experience che consente di selezionare diverse modalità di guida: Comfort, Sport ed Eco Pro.
    Non manca un sofisticato climatizzatore automatico dotato di filtri specifici per tenere sotto controllo il livello di inquinamento filtrato dentro l’abitacolo.
    Infine, come ogni BMW di ultima generazione, figura anche il pacchetto Driving Assistant che include diversi contenuti tecnologici di assistenza alla guida (Collision Warning dotato di City Brake e Parking Assistant, per fare un paio di esempi). Al centro della plancia fa la sua bella figura il sistema di infotainment con BMW Connected per accedere a diversi contenuti online.

    Studiato appositamente per il mercato cinese l’assetto. Nonostante abbia un impostazione sportiva, è stato infatti votato al comfort per non penalizzare troppo la vita a bordo durante i trasferimenti sulle strade più dissestate, come potrebbe capitare spesso nel continente asiatico.
    Il listino accessori inoltre figura diversi tipi di cerchi in lega, disponibili nelle misure da 16, 17 e 18 pollici ed abbinati a pneumatici a bassa resistenza al rotolamento.

    Probabilmente non la vedremo mai nel mercato europeo.

    576

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2017Auto nuoveBerlineBmwBmw Serie 1
    PIÙ POPOLARI