Bmw Serie 7: superblindata

Bmw Serie 7: superblindata

La Bmw Serie 7 così allestita è realizzata in acciaio più resistente del normale utilizzato nelle auto ed in una serie di cristalli spessi intorno ai 6 centimetri, il tutto atto a proteggere ogni parte dell’auto, dall’abitacolo al motore al vano bagagli, al tetto e gli stessi vetri godono di una protezione supplementare in policarbonato per garantire l’incolumità dei passeggeri dalle schegge eventuali

da in Anteprima auto, Berline, Bmw, Bmw Serie 7, Curiosità Auto
Ultimo aggiornamento:

    Bmw Serie 7 blindata

    Se si appartiene a quella schiera di personaggi che per una qualsiasi ragione ha l’esigenza di un’auto supercorazzata non si potrà fare a meno della Bmw Serie 7, a passo allungato, nei modelli 760 Li oppure BMW Serie 7 750 Li High Security , due versioni della berlina tedesca supercorazzate.

    Infatti la Bmw Serie 7 in queste versioni resistono a proiettili da arma da fuoco BRV 2009 e rispondono appieno a quei requisiti richiesti dalla classe balistica 9 .

    La Bmw Serie 7 così allestita è realizzata in acciaio più resistente del normale utilizzato nelle auto ed in una serie di cristalli spessi intorno ai 6 centimetri, il tutto atto a proteggere ogni parte dell’auto, dall’abitacolo al motore al vano bagagli, al tetto e gli stessi vetri godono di una protezione supplementare in policarbonato per garantire l’incolumità dei passeggeri dalle schegge eventuali. Eppure è davvero difficile riconoscere una Bmw Serie 7 blindata da una di serie tradizionale, anche negli interni.

    La Bmw Serie 7 760 Li High Security si avvale di un poderoso motore a 12 cilindri di 6,0 litri di cilindrata in grado di erogare ben 544 cavalli di potenza con cambio automatico a otto marce.

    Ma esiste anche una versione più piccola, la Serie 7 750 Li High Security che utilizza un motore di 4,4 litri di cilindrata a 8 cilindri biturbo da 407 cavalli di potenza con cambio automatico stavolta, pero’ a sei marce.

    Anche per le versioni blindate esistono gli optional, rappresentati da un interfono che consente agli occupanti di comunicare fra di loro con i passeggeri separati da paratia, così come è possibile anche ottenere un particolare allarme in caso di necessità e un valido sistema antincendio nel caso che dall’attacco si generasse un pericoloso incendio e nel caso di attacco con gas irritante, particolari sensori ne ravvedono la presenza e provvedono a proteggere gli occupanti immettendo nell’abitacolo aria pulita non prelevata dall’esterno ma da apposito vano che filtra all’inverosimile ogni boccata di ossigeno.

    365

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoBerlineBmwBmw Serie 7Curiosità Auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI