Bmw Serie Zero: in arrivo nel 2013

La Bmw Serie Zero debutterà nel 2013

da , il

    bmw serie zero

    Nella corsa al ribasso delle case automobilistiche, usavamo la Bmw Serie 1 come esempio di downsizing. In realtà non ci erano ancora chiare le intenzioni della casa bavarese, lungi dal fermare la sua discesa di listino. Il prossimo nuovo modello a uscire dagli stabilimenti Bmw sarà niente meno che un’utilitaria, una compatta che si posizionerà un gradino sotto la Serie 1. La Bmw “Serie Zero”. E dire che fino al 2004 si partiva dalla Serie 3 Compact e neanche ci s’immaginava di dover trovare in listino una vettura più piccola.

    Per recuperare qualche precedente storico dobbiamo guardare molto più indietro, fino alla Bmw Serie 02, levata dalla produzione alla fine degli anni ’70. Era una sportiva tre volumi due porte, lunga qualche millimetro in meno della Serie 1 attuale.

    La casa si appresta ora a proporre una vettura ancora più compatta e modesta, anche se, immaginiamo, per farlo non sacrificherà i dettami della tradizione di famiglia. Ne ha annunciato l’arrivo Norbert Reithofer, presidente di Bmw, con il Salone di Ginevra in pieno svolgimento. La nuova Bmw Serie Zero mutuerà alcuni dettagli dalla Mini e aprirà l’intera gamma della casa bavarese. Considerando che il prezzo di partenza della Bmw Serie 1 è di 23.990 euro, la nuova utilitaria potrebbe – e forse dovrebbe se non vuole fare la fine della Cygnet - partire da sotto i 15.000 euro.

    Avrà la trazione anteriore, come la Mini e come una normalissima vettura di uso comune e sarà assemblata negli stabilimenti che accolgono la produzione della piccola british. La casa farà la sua fortuna con la nuova utilitaria? Solo se saprà sgomitare nella selva, dove la reginetta per ora si preannuncia essere l’Audi A1 (in uscita a giugno). La Bmw “Serie Zero”, nome provvisorio, è attesa per il 2013.

    In foto, un vecchio render di AutoOggi