BMW X7 2018, foto spia: prezzo e dimensioni del SUV di taglia maxi

Arriverà relativamente a breve un ulteriore prodotto al di sopra della BMW X6 e nascerà sulla base della Serie 7.

da , il

    Foto spia per la nuova BMW X7 2018. Ancora un altro SUV. Stavolta però da inserire al vertice dell’offerta tra le varie “X”. La BMW X7 è stata annunciata già da diverso tempo, ma fino ad oggi non se n’era avuta traccia: fino ad oggi. Ecco, infatti, che un muletto con carrozzeria e fanali definitivi è stato sorpreso durante una sessione di test su strada, coperto da camuffature abbastanza estese. In questo modo si andrà completando il rinnovamento della gamma di sport utility della casa di Monaco di Baviera: dalla X1, di segmento C, fino alla futura X7, di segmento F. Stiamo parlando di un modello che andrà a colmare il vuoto che c’era ad oggi sopra alla BMW X5, un SUV a sette posti di dimensioni extra large per competere, specialmente nel mercato americano e in quello cinese.

    La rivale per eccellenza? Sicuramente la Mercedes GLS, che inizia anche ad avere qualche anno sulle spalle. Il tutto senza dimenticare anche l’Audi Q7 o, sul mercato USA, ovviamente altri rivali sono i vari SUV king-size come il Cadillac Escalade.

    Tornando alla nostra X7, invece, l’attesa è rivolta al 2018, anno buono per il lancio sul mercato. Sarà un modello dalle dimensioni importanti, con 5 metri e passa di lunghezza. Nascerà sul pianale modulare CLAR della BMW Serie 7, all’avanguardia per quanto concerne l’utilizzo di materiali leggeri, sulla scorta dell’esperienza maturata dai modelli BMW i, che adottano fibra di carbonio, magnesio, materiali plastici e alluminio a seconda delle aree interessate.

    Avendo già la base pronta di Serie 7, realizzare l’X7 era un passo logico e da non mancare. Avrà sette posti e uno stile che, pur legato agli stilemi tipici di X5 e X6, risulterà avere una personalità tutta propria in virtù delle dimensioni e delle proporzioni differenti, come mostrano le diverse foto spia che potete vedere nella gallery. All’anteriore si può notare la mascherina a Doppio Rene di dimensioni importanti, proprio come voluto dal più recente corso stilistico BMW per i propri SUV. Aggressivi i gruppi ottici anteriori, con tecnologia a LED.

    Nessuna conferma, al momento, per quanto riguarda i motori della BMW X7 2018. Quasi certamente ci saranno unità a sei ed otto cilindri, benzina e diesel, ma non sono da escludere anche delle varianti ibride plug-in. A seguire è attesa anche una versione top di gamma con un generoso V12 a benzina. La BMW X7 avrà un prezzo a partire da circa 70/75.000 euro, in linea con i listini della Mercedes GLS.

    Bmw X5 2013