Motor Show Bologna 2016

Brabus, una tradizione che dura nel tempo

Brabus, una tradizione che dura nel tempo
da in Auto nuove, Auto sportive, brabus, Mercedes
Ultimo aggiornamento:

    Brabus ha una grande tradizione alle spalle in fatto di auto potenti e fra le più veloci al mondo nella categoria di appartenenza.

    Un cammino iniziato nel 1996, con il primo propulsore a 12 cilindri in grado di raggiungere i 330 Km/h. Nel 2003, quando l’azienda è ormai conosciutissima nell’ambiente, si presenta alla sua clientela con un 12 cilindri in grado di raggiungere, i 350Km/h di velocità massima e, in questa corsa alla velocità,siamo alla vigilia, adesso, del taglio del nastro per l’ultima, in ordine di tempo, Brabus 12 cilindri biturbo in grado di toccare i 362,5 km/h. La vettura, che, provata su pista in Italia, ha persino superato quel limite, bloccando la lancetta del tachimetro a 365,6 km/h, di avvale di un motore turbo SV a 12 cilindri in una comoda e spaziosa 4 porte del costo di 348.000 euro.

    Il motore è un vero gioiello d’alta ingegneria, sviluppato direttamente da Brabus dai tradizionali 12 cilindri della Mercedes 600 costruiti in serie e ha portato la cilindrata, dagli originali 5,5 litri all’attuale 6,3 usufruendo anche del sofisticatissimo sistema intercooler ed un efficace sistema di scarico con terminali cromati in acciaio con doppi scarichi gemellati.

    L’auto risponde alla normativa Euro 4 ha massimo rispetto per l’ambiente ha prestazioni da brivido e non soltanto in fatto di velocità massima, basti pensare che la Brabus accelera da 0 a 100 orari in soli 4 secondi, da 0 a 200 in 10,5 secondi e addirittura le bastano 30 secondi per balzare da 0 a 300 orari.

    La Brabus ha trazione posteriore e cambio automatico a 5 velocità, con sospensioni e dischi freni, di 355×28 mm. con 12 pistoncini, modificati e potenziati.

    Esteticamente è pervasa da una linea molto personale, con appariscente spoiler posteriore e calandra con prese d’aria integrate che conferiscono un’aria di robustezza e di grande sportività alla vettura che si presenta con cerchi in lega da 19 pollici che “calzano” pneumatici 255/35 19, anteriormente e, posteriormente, 285/30 19. Per l’abitacolo, la pelle dei sedili e dei rivestimenti, producono un ottimo contrasto con l’alluminio dei pedali e di parte degli stessi rivestimenti.

    353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveAuto sportivebrabusMercedes

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI