Bristol Fighter, fuori dal classicismo

Bristol Fighter, fuori dal classicismo

CLASSICO SI, MA MODERNO E' BELLO

da in Auto sportive, Concept Car
Ultimo aggiornamento:

    Dopo un passato nella costruzione di aeromobili, la Bristol, si è cimentata nella realizzazione di automobili contraddistinte, tutte, da un’elevata personalità, più volte riscontrata, pur nella classicità delle sue forme.

    La nostra attenzione è adesso invece polarizzata su una concept dal futuro, la FIGHTER, parliamo di un bolide che monta un propulsore a 10 cilindri, di ben 8 litri di cilindrata, con 525 cavalli di potenza e capace di far “volare” la vettura a oltre 300 Km/h e, con un’accelerazione, da 0 a 100orari in soli 4 secondi,con uno stile moderno votato alle corse.

    L’auto si avvale di un cambio a sei marce manuale o a 4 automatico. Grandi cerchi da 18 pollici, accompagnano il cammino di questo bolide , letteralmente piantato a terra per via delle moderne sospensioni di cui si avvale e dei potenti freni a disco, autoventilati, che lo rendono sicuro in ogni condizione.

    L’alluminio è il costituente di base sia per la carrozzeria che per il motore, gli interni sono eleganti e tradiscono un po’ la filosofia che vorrebbe FIGHTER, un’auto solo per primeggiare in pista.

    Sul futuro di questa concept poco o nulla si sa, se non, assecondare la volontà dei costruttori di auto, quando i loro studi sono volti a stupirci, innanzitutto, impressionarci, anche, ma, soprattutto, abituarci all’idea evolutiva dell’auto, comunque la si intenda.

    230

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveConcept Car
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI