Bufori CS: anteprima

Parliamo della Bufori CS, ovvero, Compact Sports, traducendo il suo nome, realizzata in Malesia da un’azienda che fino adesso si era occupata di costruire repliche di vetture esistite all’inizio del secolo scorso e che invece adesso tenta di tuffarsi in un campo non suo con la realizzazione di questa sportivissima e con la certezza che il segno del passaggio della Bufori resterà forse persino in maniera indelebile nel tempo

da , il

    Bufori CS

    Il nome non indica granchè, Bufori, ma ciò non toglie che parliamo di un’auto sportiva caratterizzata da dimensioni quanto mai ritenute vincenti, data la loro compattezza e con caratteristiche stradali sportive che potrebbero addirittura fare la differenza con un certo tipo di concorrenza.

    Parliamo della Bufori CS, ovvero, Compact Sports, traducendo il suo nome, realizzata in Malesia da un’azienda che fino adesso si era occupata di costruire repliche di vetture esistite all’inizio del secolo scorso e che invece adesso tenta di tuffarsi in un campo non suo con la realizzazione di questa sportivissima e con la certezza che il segno del passaggio della Bufori resterà forse persino in maniera indelebile nel tempo.

    La Bufori CS si caratterizzerà dal modesto peso dei suoi componenti, elementi questi che partecipano attivamente a rendere molto leggera la vettura, si pensi alla fibra di carbonio ad esempio. Per quanto riguarda la meccanica ricordiamo che la sportiva in questione si doterà di un motore di 2,0 litri di cilindrata sovralimentato, così come da ricordare che la CS verrà prevista in versione stradale, per tutti e con una versione per il solo uso agonistico, in questo caso parliamo di BMS R1; quest’ultima immaginata per il prestigioso Gran Premio di Macao.