NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cadillac BLS, lo sbarco degli alleati!

Cadillac BLS, lo sbarco degli alleati!

Cadillac inaugura in Europa il suo primo diesel

da in Auto di lusso, Auto nuove, Berline, Cadillac
Ultimo aggiornamento:

    Lo sbarco degli alleati; protagonisti, noi europei, attori i soliti americani, ma stavolta, per fortuna, entrambi mossi da motivazioni più pacifiche e, precisamente, vera interprete di questo avvenimento, una loro auto che negli Stati Uniti è stata sempre anello centrale di tutta l’intera industria automobilistica locale e che da noi, da poco tempo, inizia ad affacciarsi sul nostro scenario, la Cadillac.

    Per gli americani, che hanno sempre amato fare le cose in grande, all’americana, appunto, la BLS, quella che, per intenderci vedremo circolare presto anche nelle nostre strade, è inserita nel segmento chiamato “livello di entrata”, ovvero quello caratterizzato dal passaggio da un’utilitaria ad un’auto più grande, ma non ancora immaginata abbastanza grande per potersi definire tale. Per noi europei, che siamo più modesti e che, soprattutto, non possediamo le grandi strade americane, la BLS è già una generosissima berlina, alla stregua di una Peugeot 407, per intenderci e, con tali dimensioni, ci faremo viaggiare l’intera famiglia asserendo di aver comprato un’auto comoda per tutti.

    E, difatti, BLS è comoda, versatile e, esteticamente, molto Europea, una sorta di “minaccia” concreta, se mai ce ne fosse bisogno, per l’industria di “casa nostra”. Basti pensare che esiste anche una versione diesel, tanto amata dalle nostre parti e per giunta con un propulsore derivato dall’italianissima FIAT, parliamo del commonrail 1.9, Euro 4, grazie al particolare filtro antiparticolato. E, per la Casa americana, da tempo sotto il controllo della General Motors, l’adozione di un diesel è il primo evento storico che la contraddistingue.

    Per chi invece volesse assaporare la potenza di un propulsore americano, vero puro sangue, adattato ad una berlina, come da noi immaginata, è utile sapere che la scelta può ricadere su ben tre propulsori, tutti turbocompressi, con due cilindrate; un 2,0 litri e un 2,8 litri che si estrinsecano, con i primi due motori da 2,0 litri, in 175 e 210 cavalli di potenza e il terzo, da 2,8 litri, con 255 cavalli, per una briosa e potente trazione anteriore.

    Per tutte le versioni, cambi manuali e automatici, lasciati alla libera scelta dell’acquirente, ben sapendo che nel Vecchio Continente, Italia in testa, il cambio automatico non a tutti piace.

    Ottimi gli interni, lussuosi, confortevoli, dove il lusso viene mitigato da una classe che non accetta fronzoli e sfarzi inutili, pur se di un’auto americana si tratta. La pelle nella selleria è dunque d’obbligo, la stessa pelle che, forse avanzata dai sedili, va a coprire il volante….., navigatore satellitare, anch’esso inserito di norma, così come il potente impianto di climatizzazione automatico e la gradevole consolle centrale con l’orologio, rigorosamente analogico.

    Per il resto, si può immaginare un abitacolo ancora più accessoriato, pensiamo, ad esempio, all’ impianto di infotainment (navigatore touch screen, impianto audio Bose, viva voce Bluetooth), ma, a questo punto, bisogna mettere mani al portafogli, perché, molti degli accessori, sono considerati degli optional da pagarsi a parte. Si, perché la politica attuata dalla Cadillac, General Motors, col lancio di quest’auto nel nostro continente, è contraddistinta da un prezzo ragionevole e comunque in linea col nostro mercato.
    Tant’è che la BLS viene offerta al prezzo di lancio di 29.250 euro.

    Il listino completo che alleghiamo, prevede tutti gli allestimenti.

    In conclusione, sembra una politica intelligente, quella americana, nel convincere un consumatore difficile come quello europeo, un tentativo fatto, strizzando l’occhio ad un mercato, dove l’accesso è garantito, ma la prudenza per restarci, non è mai troppa.

    Cadillac Bls Velocità max 0-100 km/h Prezzo
    2.0T Business 220 km/h 8,5 sec. 29.250 euro
    2.0T Elegance 220 km/h 8,5 sec. 32.290 euro
    2.0T 210 Cv Elegance 235 km/h 7,7 sec. 34.290 euro
    2.8 V6 Elegance 250 km/h 6,7 sec. 37.490 euro
    2.8 V6 Sport Luxury 250 km/h 6,7 sec. 41.890 euro
    1.9D Fap Business 210 km/h 9,5 sec. 29.550 euro
    1.9D Fap Elegance 210 km/h 9,5 sec. 32.590 euro

    648

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto di lussoAuto nuoveBerlineCadillac
    PIÙ POPOLARI