Cadillac CTS: anche con motore di 2,0 litri

da , il

    Cadillac CTS

    Mutatis mutandis e anche gli americani si adeguano ai tempi, cercando nel possibile di preferire vetture meno prestazionali con la speranza forse che consumino meno e ridimensionando al contempo anche le emissioni inquinanti.

    Sarà per questo che comincia a circolare insistente la voce secondo la quale starebbe per entrare sul mercato una Cadillac CTS con motore più piccolo da offrire in aggiunta al 2,8 litri a 6 cilindri ed al 3,6 litri, sempre a 6 cilindri, compresa la esagerata CTS-V che monta un 8 cilindri addirittura di 6,2 litri di cilindrata.

    Il motore più piccolo che si vorrebbe offrire è un quattro cilindri di 2,0 litri di cilindrata turbo, un valore aggiunto che nulla sposta dell?attuale offerta della Casa americana riguardo alla Cadillac CTS che da questa aggiunta potrebbe solo riceverne vantaggi e nessun problema di commercializzazione, visto che così operando dovrebbe essere più semplice vendere la berlinona americana anche fuori dai propri confini, qualora la strategia di vendita lo prevedesse.