Motor Show Bologna 2016

Car Sharing, Twist interrompe il servizio. Cos’è, come funziona, quanto costa

Car Sharing, Twist interrompe il servizio. Cos’è, come funziona, quanto costa
da in Car Sharing
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/11/2015 11:21

    Twist

    Una nota di poche righe, per dire che il car-sharing Twist interrompe il servizio. «Vi informiamo, con grande dispiacere, che, con effetto immediato ci vediamo costretti a sospendere momentaneamente il nostro servizio di car sharing». Uno stop temporaneo, del quale non si conoscono le ragioni. Il servizio di car sharing Twist, era attivo nel territorio del comune di Milano, da oltre un anno e la novità più recente era stata l’estensione del servizio all’aeroporto di Linate, come gli altri operatori.

    COS’E’ TWIST. E’ un servizio di car sharing (condivisione dell’auto), copre la città di Milano e dispone di una flotta di 500 Volkswagen up!. E’ un noleggio di tipo “free floating”; significa che non è necessario restituire l’auto nello stesso luogo dove è stata presa. ISCRIZIONE. Ci si iscrive on line, al costo di 15 euro una tantum. Tutte le operazioni del noleggio vengono compiute tramite smartphone; si può tuttavia richiedere anche una tessera (gratis se la si ritira di persona, 4,88 euro se si sceglie la spedizione). L’APP. Si scarica l’app (disponibile per i sistemi Android, iOS e Windows) e la si installa sullo smartphone. La mappa mostrerà dove sono parcheggiate le auto disponibili, il navigatore integrato vi ci condurrà. La vettura è prenotabile anche via web.

    COME FUNZIONA. Ogni auto monta dietro il parabrezza un lettore delle tessere che si possono richiedere all’iscrizione. Raggiunta la vettura, si osserva una spia luminosa del lettore. Se è rossa, l’auto è prenotata, non si potrà usare. Se è verde, l’auto è libera. L’auto si può aprire dall’app oppure appoggiando la tessera davanti al lettore. Dal momento in cui si apre la porta, comincia il noleggio. PRIMA DI METTERE IN MOTO. Prima di salire è bene dare un’occhiata alla vettura. Se si nota qualche danno non visualizzato sul tablet montato su tutte queste auto, oppure se il veicolo è troppo sporco, va segnalato tramite l’app. PARTENZA. Per attivare l’auto è necessario inserire un codice Pin sul tablet. Tutte le up! della flotta hanno il cambio automatico. Possono essere trasportate al massimo quattro persone (tre oltre al conducente). Solo l’abbonato può guidare. Il carburante è compreso nel costo del noleggio. Se il serbatoio indicasse meno del 25%, si può fare rifornimento (ma non si è tenuti a farlo), solo nelle stazioni convenzionate. In quel caso Twist offrirà un credito di 20 minuti. RICONSEGNA. Si può parcheggiare, senza costi extra, in qualsiasi spazio di sosta pubblico nel comune di Milano, comprese zone a strisce gialle, strisce blu e dentro l’Area C. Ma non nelle zone a traffico limitato. Si può terminare il noleggio in qualsiasi punto dell’area operativa (cioè grosso modo il comune di Milano). Si spegne il motore, cambio in park, freno a mano tirato e, sul tablet, si seleziona “termina noleggio”.

    COSTI. Oltre ai 15 euro dell’iscrizione (ed eventualmente i 4,88 per la spedizione della tessera), il servizio di Twist costa 27 centesimi al minuto. Durante brevi soste (che si annotano su tablet o app), il costo scende a 17 centesimi al minuto. Un’ora di noleggio costa 14,90 euro e include 50 Km. Superati i 50 Km, la tariffa sarà di 27 centesimi ogni chilometro aggiuntivo. La tariffa massima per 24 ore è di 59 euro e comprende 50 Km.

    631

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI