Carburanti: nuovo protocollo d’intesa per calmierare i prezzi

Carburanti: nuovo protocollo d’intesa per calmierare i prezzi

Per giungere ad un calmieramento dei prezzi al consumo dei carburanti, si è giunti ad un protocollo di intesa fra Associazioni di categoria, gestori e Ministero per lo Sviluppo Econimico che prevede diversi correttivi; obiettivo, mantenere più stabili i prezzi di benzina e gasolio

da in Mondo auto, Prezzo benzina, Sciopero benzinai
Ultimo aggiornamento:

    benzinai

    Merito della ferma presa di posizione delle Associazioni dei Consumatori, segno che il clima sta cambiando anche in ambito ai prezzi alla pompa dei carburanti, segnale evidente di quanto cominci a divenire troppo pressante la tenaglia che stringe come in una morsa il portafogli dei cittadini una volta giunti presso una stazione di servizio? Forse, una cosa è però certa, il protocollo d’intesa fra Ministero dello Sviluppo Economico, petrolieri e gestori riguarderà qualche correttivo che, chissà, alla lunga potrebbe pure tornarci utile.

    Si parla infatti, a proposito di tale protocollo, di una sorta di riforma del sistema di distribuzione dei carburanti; non sarà più possibile, in primis, aumentare ogni giorno il costo dei carburanti che invece andrà fissato settimanalmente e non sarà suscettibile di alcuna variazione nel periodo infrasettimanale e non solo, il prezzo durante tale periodo potrà solamente diminuire, mai aumentare. Un altro punto importante riguarda l’adeguamento del numero delle pompe di benzina Self Service, aspetto questo che in qualche modo ci equipara al resto d’Europa che ha una rete di vendita di carburanti con tale struttura più vasto e più ampio che nel nostro Paese.

    Per giungere a questi risultati, tuttavia, ci vorrà non meno di un anno e per giungere a tanto, saranno adottati “atti amministrativi e legislativi.

    Se non ci saranno altri strumenti – ha aggiunto Saglia, sottosegretario allo Sviluppo economico – il veicolo sarà la legge sulla concorrenza di giugno».
    (fonte: Apcom)

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoPrezzo benzinaSciopero benzinai
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI