Carburanti: prezzi in aumento

Carburanti: prezzi in aumento

Il prezzo dei carburanti incrementa come conseguenza dell'aumento del costo dei barili di petrolio greggio

da in Mondo auto, Prezzo benzina, Sciopero benzinai
Ultimo aggiornamento:

    Carburanti: il prezzo sale alle stelle

    Il prezzo dei carburanti comincia nuovamente la sua scalata. Aumentano le quotazioni del petrolio e di conseguenza anche il prezzo dei carburanti. Nella giornata di ieri il prezzo del petrolio greggio oscillava intorno agli 81/82 dollari al barile. Di conseguenza, le compagnie petrolifere, Agip, Shell, Q8 e Tamoil hanno rivisitato il listino prezzi. Infatti chi ha fatto rifornimento presso una delle compagnie citate troverà il prezzo della benzina che sfiora gli 1,40 euro al litro mentre il gasolio ha già superato 1,20 euro.

    Entrando nei dettagli l’Agip ha aumentato il costo della benzina di un centesimo portandola a 1,394 euro al litro ed il gasolio a 1,221 euro al litro con un aumento di 0,5 centesimi.

    Shell ha incrementato il costo di 0,2 per la benzina e di 1,2 centesimi il gasolio, portando i prezzi rispettivamente a 1,397 e 1,234 al litro. Per quanto riguarda la Q8 e la Tamoil, anche queste due compagnie hanno apportato modifiche al loro listino prezzi ma la prima ha modificato solo il prezzo della benzina con un aumento di 1,3 centesimi di euro, quindi 1,395 al litro; mentre la seconda ha apportato un incremento del prezzo al gasolio, fino ad arrivare a 1,219 ovvero 0,4 centesimi in più.

    Sempre più spesso succede che l’aumento del greggio comporta un incremento dei prezzi del carburante e chi ci rimette in prima persona è l’automobilista che non può far a meno di usare la propria automobile per muoversi. Avviene di conseguenza ancora più spesso che ad un calo dei prezzi di un barile del greggio non corrisponde un calo dei prezzi dei carburanti. Una maggiore sorveglianza da parte del governo non potrebbe di certo avere un effetto negativo, anzi potrebbe giovare alle tasche degli italiani.

    363

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoPrezzo benzinaSciopero benzinai
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI