NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Caro carburanti: una nota dal Ministero delle Finanze sull’abbattimento delle accise

Caro carburanti: una nota dal Ministero delle Finanze sull’abbattimento delle accise

    Si aprono spiragli verso l'abbattimento delle accise sui carbuarnti in Italia

    Si apre uno spiraglio in direzione della riduzione dei costi della benzina, a questo risultato sono giunte anche le Associazioni dei Consumatori, Codacons in testa, che ha premuto sul governo affinché si intervenisse sulla riduzione delle accise sui carburanti.

    Di seguito si riporta interamente una nota del Ministero delle Finanze, a firma onorevole Vincenzo Visco:
    “In relazione alle ipotesi di intervento sulla tassazione dei prodotti petroliferi l’onorevole Vincenzo Visco ha dato oggi incarico agli uffici del Dipartimento delle politiche fiscali di verificare se è ancora possibile, tenuto conto della legislazione vigente e degli accordi in ambito europeo, attivare una norma compensativa prevista già nel 1999 dall’allora governo di centrosinistra”, si legge nella nota, “In base all’articolo 1, comma 2, del decreto legge 383 del 1999, potrebbe bastare infatti un decreto del ministero dell’Economia e delle finanze, di concerto con il ministero dello Sviluppo Economico, per variare l’aliquota delle accise sui prodotti petroliferi in modo tale da sterilizzare l’incidenza dell’Iva quando crescono i prezzi internazionali del greggio e dei prodotti raffinati o di riprendere il normale funzionamento delle imposte quando i prezzi internazionali tornano a calare”, conclude la nota.

    222

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Associazioni ConsumatoriMondo autoPrezzo benzina
    PIÙ POPOLARI