by

Catene neve per auto: prezzi e modelli da scegliere

    Le catene neve per auto sono un accessorio indispensabile. Dal 15 di novembre è d’obbligo assoluto che questo accessorio sia presente nelle vetture non equipaggiate di pneumatici invernali poiché, in caso di mancanza ci sarà una sanzione ai danni del conducente: un’ammenda che va dai 78 ai 318 Euro. È buona consuetudine, dunque, utilizzando la propria vettura durante l’inverno, munirsi di catene da neve, in modo da non trovarsi in panne durante una nevicata o in caso di strada ghiacciata. Nelle zone di montagna, invece, dove le precipitazioni nevose sono più consistenti e avvengono con maggior frequenza che in pianura, l’obbligo che vi stiamo parlando è scattato già dal 15 ottobre.

    PRESTARE ATTENZIONE ALLE SIGLE

    Catene da neve S

    Per quanto riguarda invece il set catene da neve, ha un costo non dei più considerevoli quanto quello dei pneumatici invernali poiché il prezzo medio per la dimensione delle vostre ruote va da un minimo di 30 Euro circa fino ad un massimo di 150 e anche in questo caso diffidate da marche poco conosciute o con provenienze che poco convincono. Scegliere delle buone ed efficienti catene è necessario che queste siano in primo luogo omologate specialmente per superare forti stress meccanici. Ciò di cui dovete prestare attenzione è che nell’imballaggio ci siano uno di questi due codici importanti appunto per designare le catene “sicure”: le sigle sono CUNA NC 178-01 oppure ON – V 5117.

    PREZZI

    Catene da neve marchi

    La differenza sta nel tipo di catena da neve, con tensionamento manuale o autotensionante e dalla robustezza dell’acciaio. Inoltre, dall’utilizzo su auto o su fuoristrada (differenza di stazza). • Catena neve, a tensionamento manuale da 9 mm, 8gr: € 41,50 • Catena neve, a tensionamento manuale da 9 mm, 4 gr: € 56,50 • Catene neve, autotensionanti da 7 mm con maglia a rombo: € 123,36 • Catena neve, per fuoristrada, furgone o camper da € 59, 00 Buona regola è quella di controllare il libretto di manutenzione del veicolo e che gli accessori siano conformi alle norme.

    MODELLI DA SCEGLIERE

    Ogni modello si adatta al tipo di autovettura che si utilizza. Ci sono, infatti, diversi tipi di catene da neve che servono per: • Auto a trazione anteriore: le catene vanno montate sulle ruote anteriori • Auto a trazione posteriore: le catene vanno montate sulle ruote posteriori • Auto a trazione integrale: le catene vanno montate su tutte e quattro le ruote. Nel caso in cui non si disponga di due paia di catene neve, la scelta migliore è montarle sulla ruote posteriori.

    In commercio, inoltre, esistono tipi di catene costruite con materiali innovativi. Per esempio, ci sono: • Catene neve tipiche in acciaio e con disegno a rombo • Catene neve spider, per il massimo della trazione • Catene neve a maglia elastica, realizzata in tessuto hi-tech, cosiddetta calza • Catene neve a maglia elastica per situazioni di emergenza

    L’avere le catene a bordo o l’utilizzare i pneumatici invernali non è un obbligo da rispettare su tutte le strade: dalle urbane alle extraurbane. I tratti dove vige questo sono principalmente quelli autostradali e le strade extraurbane. In alcune zone sono stati emessi anche provvedimenti definitivi validi per tutti gli inverni, in altre regioni o provincie, invece, i provvedimenti vengono emanati tutti gli anni con leggere differenze.