Motor Show Bologna 2016

Caterham Seven S3: basteranno 3 cilindri? Altrimenti un 2000 cc da 240CV [FOTO]

Caterham Seven S3: basteranno 3 cilindri? Altrimenti un 2000 cc da 240CV [FOTO]
da in Auto 2015, Auto nuove, Auto sportive
Ultimo aggiornamento: Martedì 02/02/2016 14:28

    Pensate un attimo alla Suzuki Jimny, magari a quella per il mercato giapponese, con motore 3 cilindri benzina. Ecco, adesso pensate al vostro ideale di auto sportiva all’inglese. Due mondi agli antipodi? Forse no. L’entry-level in casa Caterham, la Seven low-cost, adotterà lo stesso propulsore, un 658 cc turbo da 80 cavalli, una base ideale per le K-Car giapponesi, forse un po’ meno per una vivace peso-piuma british. Entrano assieme a lei in listino anche varianti ovviamente più prestazionali, come le versioni 275, 275 S e 275 R da 136 cavalli e le 485 S e 485 R da ben 240 cavalli di potenza massima.

    Caterham Seven 165, motore

    Tutti i motori rispondono alle normative antinquinamento Euro6 e, nonostante questo, dalla fabbrica inglese giurano che niente del piacere di guida tipico Caterham andrà perduto. Sarà vero?

    L’esclusività della purezza inglese

    Raccontare di una Caterham Seven entry-level può lasciare perplessi, e non poco. Cosa potranno mai togliere dall’emblema delle auto inglesi dal peso piuma? Eppure, in occasione del quarantesimo anniversario del marchio, in Caterham hanno avuto pronta una versione da lanciare ufficialmente anche nel mercato italiano. Divertimento allo stato puro, non è il modello per chi è abituato a portarsi dietro l’infotainment del salotto o la connettività avanzata: la Caterham Seven si compra solo ed esclusivamente per guidare. E’ quello il fine ultimo. Il motore della versione “base” è appunto questo 3 cilindri da 658 centimetri cubi, 80 cavalli di potenza massima, scatto da 0 a 100 chilometri all’ora in 7 secondi e mezzo e raggiunge una velocità massima di 160 chilometri orari. Pochissimi dettagli sul nuovo modello, che monta un motore in regola con la normativa Euro6 e promette di essere il più efficiente nei consumi all’interno della gamma Seven. Lascia senza parole, poi, il prezzo. Servono 32.076 Euro per realizzare il sogno della sportività all’inglese.

    «Poiché celebriamo il nostro 40mo anniversario in Caterham, è bene portare il marchio esattamente da dove è partito. Colin Chapman ha disegnato la Seven originale per essere assolutamente aderente agli obiettivi: una macchina da gara per le strade, con l’esperienza di guida al centro di tutto», spiega il Ceo di Caterham, Graham Macdonald. «Con questo in mente, la nuova Seven entry-level sarà priva di complicazioni, facile da gestire e, cosa più importante, con una guida esaltante e intuitiva».

    Lo step successivo è la Seven S3 275, 275 S e 275 R, con motore 4 cilindri aspirato Ford Sigma da 1.6 litri e 136 cavalli. Scatta da zero a cento in 5 secondi netti e tocca i 195 orari. Peso di appena 540 kg, ottenuto eliminando il superfluo e anche qualcosa di più: basti sapere che ci sono i cerchi da 14 pollici, il riscaldamento (un lusso!), il tetto (!) – ovviamente da montare – e addirittura… i tappetini, roba da ammiraglia. Al top di gamma troviamo invece un 2.0 di cilindrata forte di una potenza massima di ben 240 cavalli (177 kW) e arriva a toccare i 225 chilometri orari “bruciando” lo 0-100 in appena 3,4 secondi grazie al suo peso contenuto di 525 chili. Tutte le Caterham Seven S3 sono dotate di trazione rigorosamente posteriore e con un cambio manuale a cinque marce, il sei marce è dedicato alle versioni da 240 cavalli ed è altresì in opzione per quelle da 136 cavalli.

    Benzina: Caterham Seven S3 80 cavalli 165 33.296 Euro Caterham Seven S3 80 cavalli 165 S 35.486 Euro Caterham Seven S3 136 cavalli 275 40.616 Euro Caterham Seven S3 136 cavalli 275 S 44.703 Euro Caterham Seven S3 136 cavalli 275 R 48.302 Euro Caterham Seven S3 240 cavalli 485 S 61.356 Euro Caterham Seven S3 240 cavalli 485 R 67.688 Euro

    667

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI